PARTE IL PIANO DI EMERGENZA PER I PARCHEGGI A BARATTI

Pronto il piano di emergenza per i parcheggi a Baratti, che entrerà in funzione già durante questo fine settimana (26 e 27 luglio) in quanto è previsto l’utilizzo e la trasformazione ad area parcheggio di un terreno agricolo di proprietà privata, prospiciente la pineta all’interno del golfo.

A partire dal prossimo week and (2 e 3 agosto) sarà invece aperta al parcheggio un’area di circa 30.000 mq. situata di fronte al bivio per Baratti, compresa tra via della Principessa e via delle Caldanelle.

Si tratta di un terreno acquisito dal Comune nel contesto della convenzione stipulata da alcuni giorni per il recupero della tenuta di Poggio all’Agnello. L’accesso avverrà da via delle Caldanelle ed un bus navetta dell’Atm garantirà il servizio gratuito di collegamento con la spiaggia.

I nuovi parcheggi saranno quindi aperti per il tempo strettamente necessario e, comunque, non al di fuori dell’orario 9- 20. In entrambi i casi la sosta sarà gratuita e consentita ad auto, scooter e camper.
L’attuazione del piano di emergenza sarà seguita sul posto dai Vigili urbani.

Si ricorda agli interessati che nel periodo estivo è in funzione il bus navetta per il collegamento Baratti-Populonia alta.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.7.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 20 giorni, 21 ore, 16 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it