I BIMBI DI CHERNOBYL E DEL SAHRAWI A PIOMBINO

Il Comitato di Accoglienza Internazionale di Piombino come tutti gli anni, ospita bambini di etnie diverse provenienti da zone martoriate.

Quest’anno a quelli provenienti dalla Bielorussia e dal Sahara, si sono aggiunti a questi dei gruppi provenienti dal Molise, mentre si attende l’arrivo anche di una decina di bambini dalla Palestina.
Una parte di questi ragazzini sono ospitati da alcune famiglie di Piombino. L’associazione organizza giornate al mare, feste e gite.

«L’ultima festa è stata proprio bella – dicono gli organizzatori – grazie anche alla collaborazione dell’Associazione Tolla e del circolo Magona. Una serata con buffet freddo e ballo».
Il ricavato dell’iniziativa, 580 euro, è stato devoluto al Comitato di accoglienza; tutti hanno dato una mano, perfino l’orchestra si è esibita gratis. Il Comitato di accoglienza ringrazia tutti, compresa la Moby Lines che ha permesso a questi bambini di fare una gita gratis all’Elba.

Oltre al reperimento di fondi c’è tanto da fare per questi bimbi, quindi i nuovi volontari sono sempre ben accetti, basta presentarsi alla scuola materna del Perticale che è la base operativa del comitato di accoglienza.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.7.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 20 ore, 27 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it