INCONTRI ESTIVI CON IMPORTANTI AUTORI A VENTURINA

Due nuovi incontri “d’autore” nella zona pedonale di via Indipendenza. Si tratterà di due iniziative articolate (alle quali l’assessore alla cultura Angiolo Fedeli auspica di poterne aggiungere almeno un’altra, a sorpresa) tra dissertazioni, proiezione di video e cortometraggi e l’offerta di dolci, occhi di bue al primo e dolce di latte al secondo incontro.

Al primo appuntamento il 5 luglio alle ore 21.00, dal titolo “Scrivere per gli occhi” il pubblico potrà conoscere Edoardo Gabriellini, attore e regista livornese, reso famoso da “Ovosodo”, il film del 1997 diretto da Paolo Virzì, altro livornese lanciato sulla scena internazionale che lo ha scelto anche per “Baci e abbracci” del 1999. Come attore ritroviamo Gabriellini nel 2003, diretto da Lucio Pellegrini i “Ora o mai più”. Come regista invece ha debuttato, sempre quest’anno, con il film approdato con successo alla “Settimana della Critica” a Cannes “B.B e il cormorano”, storia di Mario (interpretato da Gabriellini) che fa l’idraulico per racimolare la somma necessaria per andare in America e realizzare il suo sono di diventare artista.
Insieme al giovane e promettente Gabriellini ci saranno “I Licaoni” gruppo di giovani cineasti , teatranti e “fumettari” che hanno attinto alla mitologia per la ricerca di un nome insolito quanto lo è l’animale – un affabile carnivoro simile alla iena – che rappresenta. Il gruppo ha dato vita a molti cortometraggi e nel 2000 ha prodotto il primo lungometraggio, “Mandorle”, seguito nel 2002 da “N.A.N.O.”.

Il secondo incontro “Giovani autori, giovani editori” il 12 luglio, sarà con Christian Raimo e Michele Governatori, con letture e commenti.
Raimo è nato e cresciuto a Roma, dove vive. Il suo talento rimane inespresso quando a 14 anni il padre non lo manda a partecipare “Doppio Slalom” per il quale aveva vinto una selezione. Successivamente studia e si forma come autore. Oggi tiene anche corsi di scrittura creativa oltre a scrivere, collaborare a varie riviste. Ancora giovanissimo – ha infatti 28 anni – Raimo ha contribuito lo scorso anno con un saggio alla raccolta “Scrivere sul fronte occidentale” (Feltrinelli) in cui numerosi autori della narrativa italiana commentano i fati dell’11 settembre.

Ancora più giovane è Michele Governatori, nato nel 1983 a Pesaro, ha pubblicato decine di racconti per le più importanti riviste letterari italiane e recentemente ha pubblicato per Fernandel il suo primo romanzo “Venere in topless”. Ironico e raffinato, questo giovane emergente non trascura le frecciate alla politica e fa tesoro nei suoi racconti degli aspetti ridicoli che rendono la nostra vita confusionaria.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.6.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 22 giorni, 3 ore, 57 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it