PIOMBINO: UN SUCCESSO LA DOMENICA DEI BAMBINI

Domenica 8 giugno, dalle 16,00 alle 20,00, alcuni degli spazi più significativi di Piombino sono stati messi a disposizione dei bambini per giocare, correre, andare in bicicletta, pattinare, pitturare e divertirsi liberamente.

Dal porto di Salivoli, dove lo Yacht Club ha organizzato delle uscite in barca a vela fino a piazza Bovio dove si costruivano e si facevano volare gli aquiloni, la città si è animata di bambini accompagnati dai genitori che giravano per le strade del centro in gran parte chiuse al traffico, a piedi o con le loro biciclette.

Le attività, proposte direttamente dai bambini con i manifesti del concorso “Ti regalo una domenica”, sono state molte e differenziate. La pesca, organizzata dall’associazione Surfcasting di Piombino, è stata una di quelle più frequentate, ma non sono mancati neppure gli estimatori della pittura in piazza don Ivo Micheletti, del teatro in Cittadella, della caccia al tesoro al Rivellino, del pattinaggio e delle biciclette in piazza della Costituzione.

Una esperienza sicuramente da ripetere, forse almeno una volta l’anno e per la quale bisogna ringraziare l’associazione Surfcasting Piombino, lo Yacht Club Marina di Salivoli, l’Unione ciclistica e UISP Piombino, il Circolo pattinatori, il Teatro dell’Aglio, l’Arci-Girotondo, la Pubblica Assistenza, l’associazione Fotoclub il Rivellino, Stefano Fontana e Eraldo Ridi per l’entusiamo e l’impegno dimostrato nell’organizzazione di tutte le attività; per la merenda finale in piazza Costituzione le associazioni di quartiere insieme alla circoscrizione Porta a Terra Desco, la società Eudania, la Panetteria da Osvaldo, il Comitato valorizzazione Portici che rappresenta i commercianti del quartiere, la Bottega del Commercio Equo e solidale, l’Abaco Assicurazioni; per il supporto offerto alla Polizia Municipale le associazioni CB Mari e Monti e l’Auser.

Grazie anche alla struttura comunale, in particolar modo il comando dei vigili urbani e i diversi uffici che fanno parte del Laboratorio della città dei bambini che hanno coordinato l’iniziativa, con Alessandro Bezzini, Ambra Francini, Monica Pierulivo e Maria Pisani; i due circoli didattici e naturalmente il Consiglio dei Bambini con le due coordinatrici. Insomma un grande coinvolgimento da parte della cittadinanza che ha contribuito anche a far capire quanto sia importante rendere più vivibile la città con il contributo di tutti.

I manifesti disegnati dai bambini sono in mostra in questi giorni all’interno del palazzo comunale, nei locali a pianterreno e vi rimarranno fino a giovedì 12 giugno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.6.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 14 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it