DUE NUOVE MOSTRE A PIOMBINO

S’inaugura sabato 24 alle 17,30 al Palazzo Appiani di Piombino la mostra del fotografo Luigi Tozzi. L’iniziativa è organizzata dal centro culturale «Amicizia nel mondo» con il Comune di Piombino assessorato alla cultura. La personale di Tozzi dal titolo “Photographies” sarà aperta fino a domenica primo giugno, orario feriali e festivi 17,30-20.

Luigi Tozzi è nato a Piombino dove vive e lavora. Ha cominciato a fotografare fin dagli anni Sessanta dedicandosi agli inizi al reportage. Una ventina di anni fa Tozzi ha cambiato genere avvicinandosi piano piano al ritratto, al nudo e alle foto glamour.

Dopo avere partecipato ad alcuni workshop tenuti da artisti di fama mondiale come Clergue, Gardin e Fontana per carpire alcuni dei loro segreti specialmente della luce sui corpi femminili Tozzi ha ora una sua sala di posa dove con l’aiuto di modelle riesce a sviluppare il suo tema fotografico preferito.

_____________________
Il Centro Soci e Consumatori di Coop Toscana Lazio organizza a Piombino per lunedì 26 maggio (10-17.00, presso Castello Piombino) “Mostri in mostra”: evento finale dei percorsi di educazione al consumo consapevole svolti nel Liceo Scientifico Marconi.

La biodiversità e le biotecnologie, i rapporti economici tra nord e sud del mondo sono stati i temi affrontati.
L’appuntamento, di tipo grafico espressivo, ha l’obiettivo di rendere visibile sul territorio la partecipazione delle classi alle attività di educazione al consumo consapevole.

Nel programma della giornata sono previste attività di costruzione e di decorazione con materiale di recupero di un dragone o di serpentone, una sorta di immagine simbolica degli organismi geneticamente modificati, creati dai ragazzi divisi in gruppi.

Una sorta di una configurazione artistica di un tema, quale quello degli ogm, da affrontare con prudenza estrema e un modo per cogliere spunti critici e di riflessione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.5.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 16 ore, 45 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it