« LIBERI e VIVI 2003 » : IL CONCERTO DEL 25 APRILE, A DONORATICO

Saranno 9 i gruppi che parteciperanno all’edizione 2003 di Liberi e Vivi, il grande concerto del 25 aprile organizzato dalla Sinistra Giovanile di Donoratico-Castagneto Carducci, in collaborazione con Arezzo Wave-Toscana, ARCI, ass. giovanile Parallelo 43 e quelli di Rive Gauche, la birreria della Festa dell’Unità.

Venerdi 25 aprile a partire dalle ore 13.00, tanta musica dal Vivo, con ingresso gratuito, al Parco comunale delle Sughere, via Aurelia nord, a Donoratico.
Questi i gruppi: 69 Plajo (Donoratico), Altroquando (Perugia), Appaloosa (Livorno), Bobby Tumultous (Firenze), Jamina (Donoratico), Monotarakiki (Livorno), Nervature (Piombino), Robusta Coffee (Donoratico) Zenerswoon (Firenze).

Durante il concerto sarà in funzione un punto ristoro con bibite, panini ed altro.
Nel Parco saranno presenti anche numerose associazioni con banchetti di materiali, firme contro la guerra, libri, cd, ecc.

Info: 339.8624347 (Francesco)¸ 328.3710393 (Simone).

Print Friendly
Scritto da il 15.4.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    tra 3 giorni, 20 ore, 32 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it