FRANCESCO TONUCCI IL 15 E 16 APRILE A PIOMBINO

“Se i bambini dicono adesso basta!” il nuovo libro di Francesco Tonucci, sarà presentato dall’autore presso la sala della biblioteca a Piombino mercoledì 16 aprile ore 17,00.

Francesco Tonucci, responsabile del progetto “La città dei bambini” a livello nazionale e internazionale e ricercatore del CNR di Roma, ha concepito questo volume come la prosecuzione e l’aggiornamento della sua prima opera, “La città dei bambini”, un testo che ha accompagnato lo sviluppo del progetto al quale hanno aderito decine di città italiane, spagnole ed argentine.

In questo secondo volume, invece di raccontare le esperienze delle diverse città, Tonucci preferisce dare la parola ai bambini. 26 frasi, proposte o proteste di bambini, diventano l’argomneto dei 26 capitoli del libro. In ogni capitolo l’autore risponde a due domande: perché un bambino dice questo? Cosa si potrebbe fare ascoltando i bambini? Ne nasce un’ampia analisi della condizione infantile di oggi e un vasto repertorio delle iniziative, attività ed esperienze realizzate dalle città in questi anni ed altre possibilità per dare concrete risposte alle attese dei bambini.

Un libro diretto agli amministratori, ai tecnici della città, ai progettisti, insegnanti, studenti e genitori ed ai bambini.
All’iniziativa di presentazione parteciperanno anche il Sindaco Luciano Guerrieri e l’assessore alla Pubblica Istruzione Simonetta Polverini.

Parallelamente a questa iniziativa, Tonucci sarà impegnato, nelle giornate di martedì 15 e di mercoledì 16, con altre attività ed incontri sul progetto.
Martedì pomeriggio, alle lore 17,30, incontrerà i bambini del consiglio di Piombino, presso la sede di via Cavour.

Mercoledì mattina, alle ore 10,30 presso la sala consiliare, è prevista invece una riunione con Sindaco, Giunta, dirigenti, dirigenti scolastici e referenti del Laboratorio per un confronto sul percorso seguito fino ad oggi e gli eventuali indirizzi del lavoro futuro. Alle 15,30 poco prima della presentazione del libro, Tonucci incontrerà le insegnanti del progetto. Una serie di iniziative per focalizzare meglio il progetto, discutendone con tutti i soggetti interessati.

Print Friendly
Scritto da il 14.4.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    tra 2 giorni, 18 ore, 31 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it