SAN VINCENZO: SABATO 12 APRILE C’E’ “NIDO APERTO” ALLO SCARABOCCHIO.

Secondo appuntamento per l’iniziativa “Il cerchio delle attese” a San Vincenzo, sabato prossimo 12 aprile,
Dalle 9 alle 12 i genitori del Consiglio di gestione e il personale educativo accoglieranno tutti coloro che vorranno visitare il Nido comunale “Lo Scarabocchio”, di via F.lli Bandiera.

Sabato mattina tutte le famiglie interessate avranno così l’occasione di conoscere direttamente l’esperienza del Nido comunale sanvincenzino, di avere informazioni e spiegazioni sulle attività e sui progetti educativi dello Scarabocchio.
Sempre nella stessa mattinata, dalle 10 alle 11,30, sarà presente anche l’Ostetrica del Distretto USL, a disposizione delle future mamme.

Il Comune di San Vincenzo ricorda che possono essere ammessi al Nido i bambini nati negli anni 2001-’02 e ’03, purchè compiano il terzo mese di età entro il 1° settembre 2003.
I posti a disposizione sono 28, di cui 10 nella lattanti (3-12 mesi) e 18 medio-grandi (13-36 mesi). Le iscrizioni sono aperte fino a lunedi 5 maggio.

Per informazioni telefonare all’Ufficio scuola del Comune: 0565.707232.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.4.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 21 giorni, 22 ore, 43 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it