STORIE NELLA VALIGIA PER IL TEATRO RAGAZZI DEL CONCORDI

Ragazzi, si torna a teatro! L’appuntamento è per mercoledì 9 aprile con “Storie nella Valigia”, un divertente spettacolo portato sulla scena del teatro dei Concordi di Campiglia Marittima dalla Compagnia Nata alle ore 17.00.
Storie nella Valigia è particolarmente adatto ai bambini della scuola materna.

Data l’ampia adesione che la proposta ha avuto – veicolata attraverso le scuole per essere poi gestita direttamente dai genitori interessati – sono state fissate due repliche. L’Amministrazione Comunale di Campiglia, che finanzia interamente il Cartellone del Teatro Ragazzi, ha coinvolto nell’iniziativa anche le scuole del Comune di Suvereto e le materne private. I ragazzi da parte loro si sono mostrati entusiasti di andare a teatro con i genitori.

L’incontro successivo con il programma per i ragazzi è per giovedì 8 maggio alle ore 17.00, in scena “Stenterello e la tribù degli ignoranti”, sempre con la Compagnia Nata; questo spettacolo è rivolto ai bambini e ai genitori della scuola elementare.
Poiché si è già registrato il tutto esaurito, anche per quest’occasione sarà formata una lista d’attesa e verrà richiesta una replica per soddisfare il maggior numero di richieste.

Da segnalare l’apprezzamento del primo appuntamento del 20 marzo (“Burattini senza filo” della compagnia Teatro dell’Ordigno per la regia di Enrico Grazioli) da parte dei ragazzi della scuola media: impegnativo l’argomento ma leggera la trattazione che ha saputo mettere in luce i rischi della droga attraverso ritmi e musiche che hanno saputo catturare l’attenzione e la stima dei giovanissimi studenti.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.4.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    1 mese, 16 giorni, 7 ore, 36 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it