E’ NATO ‘VAL DI CORNIA AFFARI E TURISMO’

Dal primo di Marzo in tutte le edicole potete trovare ‘Val di Cornia Affari e Turismo’, mensile di notizie ed annucci economici legato ad un progetto di informazione ai cittadini e di divulgazione sulle iniziative in corso e in programma nella nostra zona.

La finalità del progetto è quella di realizzare una rivista di annunci, di informazioni, di proposte e di rubriche varie unica nel suo genere, affinché diventi sempre più concreta e unisca gli aspetti di commercializzazione e di sviluppo in tutta la Val di Cornia.

I temi che nelle rubriche varie, saranno soprattutto orientati sulle problematiche questioni quotidiane come “Il Brontolone” o la pagina dedicata all’ associazioni di volontariato.

Allo sviluppo di questo “giornalino” hanno partecipato molti commercianti per l’inserimento dei loro spazi pubblicitari, hanno espresso posizioni tra loro concordanti per certi aspetti e discordanti per altri.

In particolare emerge la necessità di rendere più veloci le informazioni ma soprattutto di far conoscere i loro prodotti sul tutto il territorio. D’altra parte lo spirito di questa rivista è quello di stimolare la qualità dei prodotti e dello sviluppo commerciale come principio generale che questo può senz’altro giovare alla crescita sfruttando appunto il mensile di informazioni e annunci “Val di Cornia affari e turismo”.

Il direttore è Giovanna D’Alessandro , la vice direttrice Sara Presenti, la collaboratrice esterna che coordina la zona di Piombino Roberta Lavagnini e i grafici dello studio Aerostato di Venturina.

Vuoi di dire la tua su locali, amicizie sbagliate o vuoi mandare messaggi a qualcuno?
Manda un email a ilbrontolone@valdicorniaaffari.it o contatta la redazione al numero 338/6047868
e il tuo URLO verrà pubblicato, su Val di Cornia Affari.

Print Friendly
Scritto da il 7.3.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    21 giorni, 0 ore, 38 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it