‘LO SCHERMO IN CAMICIA NERA’ AL CASTELLO DI PIOMBINO

Partono il 10 Marzo un ciclo di conferenze, con proiezione di film, che l’Assessore alla cultura del Comune di Piombino intende organizzare presso il Castello di Piombino, commentate dal prof. Fabio Canessa su l’ideologia della guerra nella filmografia del regime.

Alle lezioni che saranno tenute presso la saletta conferenze del Castello di Piombino
sono invitati a partecipare, gli studenti, i giovani, e gli eventuali interessati alla filmografia durante il ventennio fascista, e saranno arricchite con documentari originali del periodo.

Il ciclo di lezioni riprende gli argomenti già delineati dal prof. Canessa durante il suo intervento dedicato alla cultura e all’ideologia della guerra durante il fascismo, nel quadro delle attività legate anche al concorso promosso dal Circondario della Vai di Cornia e dall’Istituto Storico della Resistenza in Toscana.

IL PROGRAMMA:
lunedi 10 marzo ore 15,00
“LA NAVE BIANCA” (1941) regia di Roberto Rossellini;
lunedi 17 marzo ore 15,00
“QUELLI DELLA MONTAGNA” (1943) regia di Aldo Vergano;
lunedi 24 marzo ore 15,00
“I 300 DELLA SETTIMA” (1943) regia di Mario Baffico;
lunedi 31 marzo ore 15,00
“IL TRENO CROCIATO” (1943) regia di Carlo Campogalliani.

Print Friendly
Scritto da il 4.3.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    tra 2 giorni, 18 ore, 35 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it