”LA VEDOVA ALLEGRA” AL METROPOLITAN

La Vedova Allegra, da sempre è considerata la “Regina delle Operette”, in grado di suscitare interesse e emozioni negli spettatori, e a riproporla sulle scene, al Teatro Metropolitan di Piombino, Martedì 4 marzo ore 21, sarà la compagnia Teatro Musica Novecento con Mimma Briganti nel ruolo di Anna Glavari, Fulvio Massa sarà Danilo e il comico Pippo Santonastaso un fantastico Niegus , l’orchestra sarà diretta da Stefano Giaroli.

L’azione si svolge all’ambasciata di Pontevedro a Parigi; una giovane vedova Anna Glavari , sostiene con le sue finanze l’intero regno. L’ ambasciatore è incaricato di trovarle un marito del Pontevedro. Danilo e Anna si sono amati ma poi la storia è finita male. Attraverso degli escamotage i due finiscono per ritornare insieme e tutto si risolve con una grande cena “Chez Maxim”.

La Vedova Allegra tratta dalla commedia “ L’attache” di Meihac è senz’altro l’operetta più nota e rappresentata e trova nella Compagnia Teatro Musica Novecento una delle formazioni più fresche, nata nel 1995, e inoltre si serve di nomi prestigiosi come, in questo caso, Pippo Santonastaso per rispondere alle esigenze del pubblico più selezionato e esigente.

La “Vedova Allegra” conserva ancora oggi tutti gli ingredienti per essere definita una stupenda macchina “teatral-musicale”. Gli intrecci amorosi “di Anna e Danilo”, “Valencienne-Camillo”, le sontuose feste, le allegre donnine di Maxim, la comicità di Niegus e poi le stupende melodie, incantevoli valzer, can can , tutto ciò avvolto in un velo di fantasie che preannunciano il lieto fine.

Lo spettacolo è promosso dal Comune di Piombino –Ufficio cultura- in collaborazione con l’Associazione Amici della lirica “G. Masini” di Piombino e realizzato dallo Studio Pinocchio.
Le prevendite sono già iniziate da martedì 25 c/o Amici della lirica tel. 0565 34361.
Informazioni anche presso lo Studio Pinocchio tel.0572 495072

Print Friendly
Scritto da il 26.2.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    21 giorni, 0 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it