‘IL MEDICO PER FORZA’ IL 25 FEBBRAIO AL METROPOLITAN

‘Il medico per forza’ è in gergo teatrale una ‘farsa’ (una commedia comica e grossolana) con musiche di Molière, e con la regia di Monica Conti e Gianrico Tedeschi.

Nelle due tradizionali categorie del serio e del comico molière costruisce il suo Teatro soprattutto quando volge la sua attenzione agli svaghi della Corte del Re per rappresentarne gli intrighi, le ipocrisie le infedeltà, l’arroganza e la debolezza menatale.

Poi coinvolta anche la fase in cui si abbandona alla comicità pura cioè alla farsa. ” Teatro senza trama, senza storia, senza senso,senza rete ” Teatro del ridere e del far ridere, per divertire. Il medico per forza è questo. Per gli attori è ricerca, invenzione, laboratorio, un po’ di follia e molta fatica. Per il pubblico è divertimento.

Sia per Molière che per i teatranti di tournèe è anche dosaggio di repertorio, di proposte per tener vive le ricerche e sollecitarle.

Gli amministratori di una volta dicevano: ” La gente ha voglia di ridere.” A questo punto si imbrogliano le carte la falsità viene sfacciata per verità e chi se ne ritrova sul gobbo poi è proprio la gente.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.2.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    2 mesi, 19 giorni, 14 ore, 27 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it