‘I CINQUE SENSI DELLA SCRITTURA’ A VENTURINA

“I cinque sensi della scrittura”, sotto questo titolo va una serie di iniziative promosse e organizzate dalla biblioteca comunale di Venturina in collaborazione con l’associazione culturale Valdemar, la Libreria Gaia Scienza di Livorno e con il contributo della provincia di Livorno.

A Venturina si terranno, a partire da venerdì 21 febbraio e tutti nella Saletta Comunale in via della Fiera alle 17.00, otto incontri, sei dei quali con gli autori, una festa per bambini e un incontro con lo chef. Parallelamente (in marzo) si svolgerà anche un “con-corso” di scrittura per i ragazzi della scuola media inferiore: tre incontri divertenti per imparare a scrivere un racconto guidati dalla scrittrice Patrizia Pasqui, quindi un concorso a premi in buoni libro a chi produrrà, entro il 15 aprile, i migliori testi. (Le iscrizioni in biblioteca sono aperte fino al 25 febbraio).

Il primo incontro in calendario è quello del 21 febbraio con l’autrice Simona Vinci che presenterà il libro “Come prima delle madri” nel corso del quale verrà offerto il tipico dolce ferrarese “Pampapàt”.

Il 28 febbraio “I sapori del carnevale” festa con racconti e dolci per bambini e genitori (rivolta ai bimbi dai 3 ai 10 anni).

Il 6 marzo si prosegue con Donatella Marazziti, psichiatra che ha studiato e sta studiando l’influenza della chimica nelle emozioni: oggetto dell’indagine è l’amore e il dolce offerto per l’occasione non può che essere la cioccolata per parlare del libro “La natura dell’amore – L’innamoramento e la chimica degli odori”.

Il 14 marzo Paolo Nori presenta “Gli scarti” mentre gusto e olfatto saranno stuzzicati dai Cuneesi al Rum.

Si giunge al 21 marzo con Laura Giuliano e Daniela Vianelli con “la città invisibile”, un libro scritto per i bambini e con i bambini.

Il 28 marzo l’incontro è con Giorgio Nocciolini. Il noto chef di Suvereto, tra l’altro consulente per il comitato di valorizzazione della schiaccia campigliese, racconta la cucina del territorio, narra i prodotti tipici della Val di Cornia ed anticipa sapientemente le emozioni del palato.

Gli ultimi due appuntamenti, quello del 4 aprile con lo scrittore e sceneggiatore Francesco Piccolo che leggerà e illustrerà alcuni dei suoi racconti mentre gli organizzatori, attenti ad abbinare ad ogni emozione intellettuale quelle gustativa e olfattive, offriranno sfogliatelle dolci.

L’ultimo incontro l’11 aprile con Aldo Santini, giornalista esperto di gastronomia e cultura toscana che sarà a Venturina per raccontare la cucina toscana tra il profumo e il sapore di tradizionali cantuccini per ribadire, ancora una volta, che la memoria e l’intelligenza tanto più saranno vivaci quanto meglio il loro utilizzo verrà associato ad emozioni positive.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.2.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 22 ore, 12 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it