SEMINARIO SULL’AUTOIMPIEGO AL CIRCONDARIO

Giovedì 13 gennaio, dalle ore 10 alle 13, presso il Centro per l’impiego di Piombino, viale Unità d’Italia 105, sarà effettuato un seminario organizzato dalla Provincia di Livorno sull’Autoimpiego

In quale forma si può costituire un’impresa? Se la esercitiamo individualmente o collettivamente insieme ad altri, quali tipi di impresa possiamo costituire? Cosa è una società? Quali tipi di società possiamo formare? Cosa è che differenzia i vari tipi?
A queste e altre domande risponderà Duccio Marchi, consulente Csp Bic Livorno, che discuterà insieme ai partecipanti delle varie forme attuabili di impresa e delle diverse caratteristiche che ogni forma di impresa assume: l’impresa individuale o collettiva, le forme di esercizio collettivo dell’impresa, le società con distinzione dei vari tipi, le caratteristiche che assumono l’organizzazione e la responsabilità dei soci per le obbligazioni sociali a seconda del tipo scelto.

Il seminario analizzerà i due grandi gruppi di società, quelle organizzate su base personale e quelle organizzate su base capitalistica, con l’esame dettagliato dei vari tipi e delle loro caratteristiche specifiche: la società a responsabilità limitata, la società per azioni, la società in accomandita per azioni e le società cooperative fra le società di capitali.

Dei vari tipi di società saranno esaminate le diverse caratterizzazioni che assumono la partecipazione alla compagine sociale, la responsabilità dei soci per le obbligazioni sociali, l’organizzazione interna della società: ci si soffermerà sul contratto di società e sui suoi requisiti essenziali (l’apporto, l’esercizio comune dell’attività, la divisione degli utili), sulla limitazione o meno (rispetto all’apporto) della responsabilità dei soci, sulla personalità giuridica delle società di capitali, sul loro capitale, la sua suddivisione in quote o azioni, gli organi sociali.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.1.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    1 mese, 16 giorni, 23 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it