‘NERO CARDINALE’ AL METROPOLITAN A PIOMBINO

Lunedi 20 gennaio terzo spettacolo della stagone di prosa al Teatro Metropolitan con ‘Nero cardinale’, un beffardo e sarcastico ritratto di un’epoca di decadenza, l’affresco impietoso dell’atto finale di una saga familiare tra le più potenti della storia.

Ugo Chiti, autore del pluripremiato testo e regista dell’allestimento, è rimasto affascinato da una storia antica che tuttavia ha caratteristiche e risonanze assolutamente moderne, tanto da annullare le distanze tra passato e presente.

La trama:
Durante una sera di Carnevale del 1707, il sensuale e vizioso Cardinale Francesco Maria de’ Medici viene convocato d’urgenza dal fratello, il potente granduca Cosimo Terzo: la dinastia, senza eredi, è in pericolo d’estinzione.
Il Cardinale deve immediatamente rinnegare la propria vita ecclesiastica e sposarsi, garantendo così la discendenza alla gloriosa famiglia.
Francesco Maria si trova all’improvviso davanti ad un inconciliabile dissidio: abdicare alla propria dissoluta condotta di vita o piegarsi al potere servendo la storia?

NERO CARDINALE (Arca azzurra teatro)
Testo e regia di Ugo Chiti
con Alessandro Benvenuti, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.1.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 22 giorni, 13 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it