RIAPRE IL CENTRO GIOCO EDUCATIVO

L’amministrazione comunale, sulla base della precedente positiva esperienza, ha disposto anche per il 2003 la riapertura del Centro Gioco Educativo (che integra il tradizionale asilo nido) presso il nido “Il Girasole”.

Il servizio, aperto in orario pomeridiano e dedicato ai bambini da 18 mesi (che devono essere già compiuti al momento dell’ingresso) a 3 anni di età, rappresenta una delle possibilità offerte dalla legge agli enti locali per integrare il nido tradizionale ed ha consentito di aumentare sensibilmente il numero dei piccoli che beneficiano del servizio pubblico, ludico ed educativo:

“Una formula” – commenta l’assessore alla Pubblica Istruzione Simonetta Polverini – che consente di rispondere sia alle esigenze didattiche e di socializzazione dei piccoli, sia a particolari esigenze di assistenza delle famiglie, poiché è attivo in orari e con modalità più flessibili e diversificate.

L’attivazione del Centro Gioco Educativo è uno degli strumenti utilizzati con successo per ampliare l’offerta complessiva dei servizi all’infanzia sul territorio comunale, insieme al tempo breve antimeridiano (sempre presso il Girasole) e la promozione dei nidi domiciliari, con operatori qualificati iscritti all’Albo”.

Le domande di iscrizione al Centro Gioco Educativo devono essere presentate dal 16 dicembre 2002 al 7 gennaio 2003, utilizzando l’apposito modello fornito dall’Ufficio Pubblica Istruzione (tel.0565.63297/63296).
La riapertura del servizio è prevista per il 13 gennaio.
La quota giornaliera (per un modulo di 3 ore) è di 3 euro, mentre gli orari verranno stabiliti anche sulla base delle richieste degli utenti.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.12.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    2 mesi, 19 giorni, 14 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it