VISITA AL MUSEO DELLA BAMBOLA DI SUVERETO

Il Museo Artistico della bambola di Suvereto, che ospita la collezione Maria Micaelli (donatrice e direttrice artistica del Museo) si è ultimamente dotato di una serie di bei pannelli didascalici che spiegano ai visitatori, con dovizia di particolari, in italiano e in inglese, la storia delle bambole contenute nei locali del Museo.

La collezione del museo suveretano attira tutto l’anno appassionati per l’importanza degli esmplari di bambola che conserva. In particolare sono di grande interesse e davvero rappresentative di un epoca le bambole della serie Lenci e di un altra celeberrima casa, la Furga di Canneto sull’Oglio. Per non parlare delle bambole create da artisti contemporanei, tra cui quelle di Eugène e di Michelangeli, veri pezzi unici.

Di questo e di molte altre cose, tra cui le tecniche, i materiali, le caratteristiche artistiche, parlano i nuovi pannelli del Museo, ricchi d’informazioni, curati dalla cooperativa Idearte, arricchiti dalle splendide foto di Pino Bertelli e realizzati grazie alla collaborazione della Indal 2000 di Suvereto.

Un attrattiva in più per visitare Suvereto che in questi giorni presenta la ‘Sagra del Cinghiale’.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.12.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    1 mese, 20 giorni, 12 ore, 12 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it