‘MAGNETISMI DELLE FORME’ A TORRE DEL SALE

“Magnetismi delle forme”, è una mostra di scultura realizzata presso l’impianto termoelettrico di Torre del Sale, promosso all’interno delle celebrazioni piombinesi per la Festa della Toscana.

L’evento sarà inaugurato giovedì 5 dicembre alle ore 10.30, alla presenza del Sindaco di Piombino Luciano Guerrieri. Alla cerimonia, in rappresentanza del Consiglio Regionale, interverrà Leopoldo Provenzali.
Leggi Tutto…


Le centrali di produzione di energia elettrica sono da sempre presenze importanti sul territorio che le ospita: luogo di lavoro un po’ magico dove acqua e fuoco si trasformano in elettricità, ma anche fonte di sviluppo economico e punto di riferimento tecnologico.
Ma al di là della loro vocazione industriale, le fabbriche dell’energia possono divenire soggetti comprensibili e luoghi di aggregazione sociale, oltre che scenari suggestivi e inusuali per ospitare forme d’arte e occasioni di incontri culturali.

Per questo Enel Produzione ha deciso di “aprire” i suoi impianti al pubblico, cercando di favorire l’integrazione con il territorio, le sue tradizioni e la cultura. Il programma “Centrale aperta” prevede che tutti possano visitare le maggiori centrali italiane: giovani, famiglie, scolaresche, turisti.

Nel territorio toscano fortemente legato all’industria e all’energia, dove anche il mare evoca il fascino del navigare, l’arte è l’ispirazione che plasma la materia al pari dell’energia che anima le cose, ogni volta con emozioni creative forti e nuove.

In questa occasione i 29 scultori di fama internazionale, provenienti da cinque diversi continenti, espongono le loro opere in spazi dove la suggestione delle sculture trova la cornice che abbina all’ispirazione dell’artista e della sua opera, la concretezza, anch’essa affascinante, della tecnologia.

Con questa ennesima operazione culturale, curata dal professor Giuseppe Cordoni, il magnetismo delle forme riesce a collegare la fabbrica alla piazza. Il luogo di produzione e di lavoro si unisce ai centri “simbolo” del vivere quotidiano con il protagonismo delle vie e delle piazze di Piombino, dove altre sculture sapientemente disposte delimitano un percorso, oltre che di grande livello artistico, anche innovativo nella sua organizzazione.
Per l’occasione è stato prodotto un catalogo, che sarà presentato nel corso dell’inaugurazione

Magnetismi delle forme.
Scultori in Centrale
Inaugurazione giovedì 5 dicembre, ore 10.30
loc. Torre del Sale
5 dicembre 2002 – 26 gennaio 2003
feriali ore 14 – 17 (prenotazioni ed informazioni 0565/274448/4460)
sabato e festivi 10 -13 e 14 – 17

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.12.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 19 giorni, 2 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it