COMICI TOSCANI AL TOSCANZO

da “IL TIRRENO” del 27/11/02
Piombino: Una serata piacevole, diversa, per aiutare l’Associazione toscana paraplegici sezione Val di Cornia ad acquistare un’auto multiadattata per guida con patente speciale.

Un’occasione per guardare la vita da una prospettiva diversa, imparando a non negare le possibilità a chi si trova ad essere diversamente abile.

L’appuntamento con la solidarietà è domani, giovedi 28 novembre, al Metropolitan alle 21,30.
In scena Gianni Giannini con il nuovo travolgente «Gran cabaret – Toscanzo show», all’insegna della comicità toscana.

Con la serata contiamo di avvicinarci alla cifra di 20.000 Euro, necessaria per acquistare l’auto multiadattata.
Distribuiremo un depliant, realizzato con il sostegno di vari sponsor, per illustrare la nostra attività agli spettatori», spiega Enrico Fedi, presidente della sezione Val di Cornia dell’Associazione.

Come impiegherete l’auto?
«Le persone disabili della Val di Cornia potranno conseguire la patente di guida utilizzando la nostra auto, senza doversi recare, come in passato, a Livorno. Il mezzo, che verrà gestito dall’Associazione, verrà messo a disposizione come macchina sostitutiva. In zona ci sono circa 50 auto adattate ma se succede un guasto nessuna officina è in condizione di fornire un’auto sostitutiva per disabili».

Chi volesse far pervenire un contributo?
«Può farlo utilizzando il nostro conto bancario, le coordinate sono Abi 6015 Cab 70770 c/c n. 700119/19. Per informazioni telefonare al 3391240690».

Il biglietto per assistere allo spettacolo di domani sera ha il costo di 10.00 Euro èd in prevendita presso gli sportelli Informagiovani di Piombino, San Vincenzo e Venturina.

Print Friendly
Scritto da il 27.11.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    21 giorni, 0 ore, 43 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it