CONSIGLIO COMUNALE APERTO PER LA FESTA DELLA TOSCANA

Due appuntamenti ravvicinati per il consiglio comunale di Campiglia che si riunisce mercoledì 27, alle 15.00, a Campiglia e giovedì 28, alle 10.00, a Venturina nella saletta comunale.

Ecco il programma:
Mercoledì alle 15.00 nella sala consiliare del Comune di Campiglia M.ma si riunirà in seduta solenne il Consiglio comunale per la celebrazione del giorno della Festa della Toscana.

“Libertà – pace: donna”
Il consiglio tornerà a riunirsi in seduta aperta il giorno successivo, 28 Novembre, dalle 10.00 alle 12.00 nella Saletta comunale di Venturina: qui si terrà l’incontro annuale tra Comune, Scuola e Unicef, con la partecipazione delle classi quinte elementari. Il tema trattato sarà quello dell’importanza del ruolo della donna in relazione alla pace e alla libertà.

L’appuntamento è molto sentito e atteso dai vari soggetti coinvolti ognuno dei quali s’impegna a fare la propria parte per contribuire a fare un passo avanti sul tema trattato.
I bambini si preparano in classe con gli insegnanti approfondendo vari temi e coordinando alcune delle domande da rivolgere agli adulti presenti, dal sindaco, agli assessori, ai rappresentanti dell’Unicef.


Questi invece gli argomenti all’ordine del giorno di mercoledì, oltre alla celebrazione ufficiale della Festa della Toscana.

L’assessorato alle finanze chiede la ratifica di una variazione di bilancio, la sesta del 2002, e presenta l’assestamento del bilancio per l’anno in corso.
L’assessorato alla polizia municipale mette all’approvazione il Regolamento della Commissione comunale di vigilanza, quindi l’assessorato all’urbanistica propone l’adozione di due varianti urbanistiche, una ai sensi dell’art.40, comma 2 della Legge regionale 5 del 1995, l’altra relativa al Pip di Campo alla Croce per la diversa disposizione dei lotti.
Infine l’assessorato agli affari generali presenta le modifiche e le integrazioni al regolamento sul diritto di accesso.

Print Friendly
Scritto da il 25.11.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    tra 2 giorni, 18 ore, 33 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it