CHIUDE L’AUTOGESTIONE, MARTEDI STUDENTI IN PIAZZA

da “IL TIRRENO” del 10-11-02

PIOMBINO. L’autogestione negli istituti superiori durerà fino a domani. Pausa per questo fine settimana, dopo le polemiche, specie al liceo, tra insegnanti e professori sullo strumento di lotta utilizzato per manifestare le proprie idee.
Domani si torna di nuovo tutti in classe, con gli ultimi corsi autogestiti dai ragazzi che spaziano dalla prevenzione, all’uso di droghe, alla scuola guida. Sono previsti di nuovo gli interventi di esperti esterni che aiutino a capire la realtà locale e nazionale.

Domani sarà anche il giorno in cui i rappresentanti d’istituto e i membri del comitato studentesco stileranno un primo bilancio dell’autogestione.
Martedì grande manifestazione in piazza Verdi con la partecipazione di rappresentanti del mondo sindacale e col responsabile regionale del Movimento studentesco, Diego Ciurli.

La protesta dei ragazzi contro la riforma della scuola voluta dal ministro Moratti insomma finisce in piazza. Dopo una settimana di autogestione, servita, dicono i ragazzi, per chiarsi le idee e riflettere sul ruolo della scuola pubblica, per la pace nel mondo, per la difesa dell’articolo 18 dei lavoratori, ora si scende per strada.

Qualcuno intanto lo ha già fatto, cogliendo l’occasione dello svolgimento del Social Forum a Firenze: zaino in spalla un gruppetto nutrito di ragazzi ieri era in piazza a sfilare per un mondo di pace e più pulito.
Mercoledì tutto dovrebbe tornare alla normalità.
E dovrebbero andare in soffitta anche gli scontri di idee che ci sono stati fra gli studenti e i loro professori.

Print Friendly
Scritto da il 10.11.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    tra 3 giorni, 20 ore, 30 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it