CORSO DI BAGNINO A PORTOFERRAIO

Un corso per diventare Bagnino di Salvataggio, prenderà il via giovedì 24 ottobre, ed è organizzato dalla locale sezione della Società Nazionale di Salvamento diretta da Stefano Mazzei.

I prerequisiti richiesti per l’iscrizione al corso sono: idoneità medica, età compresa dai 16 ai 55 anni, oltre ovviamente ad una provata attitudine al nuoto, per la quale è prevista anche una sessione di verifica obbligatoria prima dell’inizio delle lezioni.

Per ulteriori informazioni sui corsi e sull’attività della Società Nazionale Salvamento, ci si può rivolgere al numero telefonico: 349/4037022
oppure direttamente sul sito internet all’indirizzo: www.bagnini.org


IL PROGRAMMA DEL CORSO:

Il programma del corso della durata di circa due mesi, si articolerà in tre lezioni settimanali dove saranno insegnate le seguenti materie: aspetti legali, meteorologia, vita marina, l’annegamento, primo soccorso, rianimazione cardio polmonare pediatrica, salvataggio in acqua, tecniche di intervento, soccorso ai subacquei, ricerca di un disperso.

E poi mezzi di comunicazione, assistenza e salvataggio di persone disabili, La sorveglianza della spiaggia, le attrezzature per il salvataggio, voga, nodi. Si parlerà anche di ordinanza balneare, manutenzione e sorveglianza nelle piscine, nuoto, elementi di tecnica subacquea, elementi di nautica e navigazione.

Molta attenzione sarà riservata alle prove di nuoto in piscina, dove verranno utilizzate le più recenti attrezzature per il salvataggio.
Al superamento dell’esame finale sarà rilasciato il brevetto di bagnino di salvataggio, riconosciuto in tutti i Paesi della Comunità europea, che abilita all’esercizio professionale presso il litorale marittimo e acque interne (piscine, fiumi e laghi), il quale costituisce anche elemento di valutazione per l’attribuzione di punteggio nell’esame di maturità.

Successivamente sarà possibile partecipare ad altri interessanti corsi di specializzazione, come la somministrazione di ossigeno per le emergenze subacquee e l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico.

Print Friendly
Scritto da il 10.10.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA ALLA PRIMA COLATA AFERPI?

    Il 30 Aprile 2016 il presidente di Cevital Issad Rebrab ha annunciato che entro 28 mesi ci sarà la prima colata nella nuova e moderna acciaieria dentro lo stabilimento Aferpi di Piombino.
    Questo importante evento si realizzara quindi

    tra 16 mesi, 2 giorni, 9 ore, 35 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it