SS 398: CEDE LA STRADA ALTERNATIVA, FERMATO IL RADDOPPIO

Fermato l’ampliamento a quattro corsie della strada che collega Piombino a Venturina a causa del cedimento della strada alternativa.

La strada che doveva permettere
agli operai della Sales di operare il raddoppio della 398 non ha retto e ha ceduto sotto il peso dei camion e delle auto che iniziando a transitare lungo il percorso, ne hanno causato il rapido avvallamento.

Questa strada, che è lunga circa 2 chilometri e mezzo, e che teoricamente non avrebbe dovuto dare particolari problemi perché è addirittura più ampia dell’attuale 398, è stata chiusa per l’impraticabilità del manto stradale, e tutto il traffico è stato nuovamente convogliato sul vecchio percorso che, considerando la mole di traffico che ha sostenuto negli anni, è stato realizzato sicuramente con più criterio di quello nuovo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.9.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 19 giorni, 0 ore, 43 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it