SS 398: CEDE LA STRADA ALTERNATIVA, FERMATO IL RADDOPPIO

Fermato l’ampliamento a quattro corsie della strada che collega Piombino a Venturina a causa del cedimento della strada alternativa.

La strada che doveva permettere
agli operai della Sales di operare il raddoppio della 398 non ha retto e ha ceduto sotto il peso dei camion e delle auto che iniziando a transitare lungo il percorso, ne hanno causato il rapido avvallamento.

Questa strada, che è lunga circa 2 chilometri e mezzo, e che teoricamente non avrebbe dovuto dare particolari problemi perché è addirittura più ampia dell’attuale 398, è stata chiusa per l’impraticabilità del manto stradale, e tutto il traffico è stato nuovamente convogliato sul vecchio percorso che, considerando la mole di traffico che ha sostenuto negli anni, è stato realizzato sicuramente con più criterio di quello nuovo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.9.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 21 giorni, 22 ore, 24 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it