CAMPI COLTIVATI DAL WWF A PIANOSA

Pianosa è un’isola indispensabile per la riproduzione e sopravvivenza degli uccelli, per questo il Wwf della Toscana organizza campi di volontariato con lo scopo di aiutare le specie migratrici in viaggio tra l’Africa e l’Europa.

Pianosa è un’isola tentacolare, magica, e all’arrivo del sole, fortissimo, c’è un caldo terribile che sembra voglia allontanare il visitatore. Le case sono abbandonate, e i negozi sono chiusi.

Lentamente l’isola però si mostra in tutto il suo fascino, e dopo pochi giorni anche tu sei del luogo, e ripartire è sempre tristissimo. I suoi sentieri sono percorribili a piedi e le baie sono invitanti ma proibitive.

Nasce così il progetto del WWF Toscana di riportare le coltivazioni sull’isola di Pianosa.
Questo progetto è ambizioso e si propone di attuare piccoli interventi di miglioramento ambientale, in accordo con l’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano e con il Comune di Campo nell’ Elba. Volontari del WWF stanno lavorando attivamente con falci, zappe e vanghe per riportare sull’Isola una minima attività agricola.

Leggi Tutto…


Il piano prevede la realizzazione di piccoli lotti a grano, sorgo, miglio e leguminose in genere, i cui semi non saranno raccolti, ma lasciati sui campi per permettere agli animali selvatici di cibarsene. Intanto sono stati realizzati luoghi di abbeverata dislocati in varie parti dell’isola.

Tra agosto e settembre si preparerà il terreno che alle prime piogge potrà essere seminato.
Pianosa, con le altre isole dell’Arcipelago è un ponte essenziale per gli uccelli migratori che in primavera e autunno si spostano lungo le rotte tra l’Africa sub-sahariana e l’Europa, una delle condizioni essenziali della loro sopravvivenza è la possibilità di trovare lungo la strada luoghi tranquilli per alimentarsi, reintegrare le riserve per riprendere le forze e ripartire.

Nel mese di settembre le attività saranno integrate dal censimento dei rapaci che transitano sull’isola, il WWF Toscana e il Comune di Campo nell’Elba stanno lavorando per dilatare il progetto sull’arco temporale annuale, in modo da dare continuità alle operazioni agronomiche e ai censimenti degli uccelli.

Il progetto prevede, come lo scorso anno, la pulizia delle bellissime coste dell’isola, deturpate da materiale di vario genere, e tutto quello che alcuni, distrattamente, affidano al mare.

Per ulteriori informazioni visita il sito internet del WWF Italia:
http://www.wwf.it

e del WWF Toscana:
http://www.wwftoscana.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.9.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 7 ore, 14 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it