PIOMBINO: CECILIA CECCHI ALLA BANCARELLA

Lunedi 15 luglio 2002 alle ore 17.30 Cecilia Cecchi, l’autrice del libro ‘Coma viaggio di ritorno’ sarà a disposizione dei lettori per conversare e rispondere alle domande dei partecipanti.

“La Sera del 5 giugno 1992 Cecilia entra in coma per un incidente con la Vespa, accaduto al porto di Portoferraio, alla Isola d ‘Elba.
II suo corpo viene trasportato in elicottero in Terapia Intensiva a Livorno.
Dopo tredici giorni questo corpo, in stato di coma solerte, torna a Casa Cosi hanno scelto i fratelli Stefano (medico) e Massimo, aiutati da Mariella, terapista della riabilitazione e fidanzata dei dottore.
Cecilia si sveglia poco più di un mese dopo nella casa dei genitori, grazie alle cure incessanti della sua famiglia.
“La medicina mi ha salvato la vita; la mia famiglia la vita me l’ha ridata per forza” ricorda sempre quando parla dell’argomento Sono passati dieci anni e la medicina ha fatto ancora passi da gigante.
Cecilla ha guardato fuori dalla bolla tutta sua e ha sentito la necessità di spiegare, per sé e per tute quelle persone che oggi vivono lo stesso dolore della sua famiglia allora.
Questa è la storia dei suo recupero ad una vita, più che normale.
Perché dal corna, oggi, si può tornare ed è un viaggio bellissimo…”

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.7.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 17 giorni, 13 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it