LIBRI: ‘LA CITTA’ DI PIOMBINO’ DI SERGIO DONATI

Sabato 6 luglio alle ore 18.00 presso il Museo archeologico della Cittadella, sarà presentato il libro di Sergio Donati ‘La città di Piombino’.

Se emotivamente ci piace la definizione usata dall’Autore di “piccolo gesto d’amore per la mia città”, la serrata successione d’immagini di questo agile volumetto, attraverso le quali è possibile cogliere le fasi storiche e civili in cui è nata e si è sviluppata la città di Piombino, è molto di più.
Volutamente contenuto nel formato, ma non per questo privo di completezza, riesce piacevolmente a dare, anche al turista più disinformato, il fascino di un Borgo divenuto poi importante città/stato, gli eventi e i fasti che per oltre un millennio hanno caratterizzato la vita della Città.
Il testo, veloce ed essenziale, fa da valido contrappunto all’ottima scelta delle foto, riuscendo a offrire con rara efficacia, com’era negli auspici di Sergio Donati, la memoria storica, il glorioso passato, oltre al sapore e al senso d’accoglienza di questa fiera terra toscana.

Un libro realizzato da un piombinese che ama Piombino e che vuole far vedere al turista che dietro alle fabbriche c’è una grande storia millenaria.

I PROVENTI DEL LIBRO ANDRANNO IN BENEFICIENZA A ‘SPAZIO H’.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.7.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 17 giorni, 23 ore, 53 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it