‘LE NUTRICI’ E ‘ATAMANTE’ AL PARCO DI BARATTI

Il 16 agosto alle ore 17.30 al Parco di Baratti (LI), il Teatro Studio presenta l’infanzia di Dioniso dai frammenti di Eschilo.

Già da molti anni il Teatro Studio di Grosseto lavora intorno alle tragedie greche nel tentativo di far emergere i messaggi ad un tempo semplici e profondi che vi si racchiudono.
Lo spettacolo di quest’anno, nasce da un lavoro basato sulla conoscenza dell’opera Eschiliana, della tragedia, su uno studio intorno ai miti, ma anche sull’intuito, sull’ immedesimazione, sulla casualità, sull’ascolto, sull’”improvvisazione”.
E questo sia per quanto riguarda la costruzione del testo che quella dello spettacolo e della sua messa in scena.

I frammenti di Eschilo, lampi nel buio del tempo e i miti, “impronte delle nostre origini”, sono stati lo stimolo a questa ricerca; un’operazione di scavo negli strati più profondi della nostra storia.
Nelle Nutrici e nell’Atamante siamo in presenza di miti arcaici dal significato complesso, che ad una prima lettura appaiono oscuri.
Risalgono agli albori della nostra civiltà al momento di passaggio fra matriarcato e patriarcato. Strani, incantati racconti, come variazioni di una musica remota che pure ci appartiene.
Miti dell’eterna ricerca dell’uomo, che Mnemosyne, la Memoria, madre delle Muse, ha affidato agli aedi, divine sentinelle del sapere.
Rapito da quella musica lontana, Eschilo ascolta le storie sacre di Dioniso, e ad altre storie le intreccia, di Atamante e Nefele, Ino e Melicerte, e riporta anche noi, per nuovi ammalianti sentieri, arabeschi sottili di magiche parole, alle antiche “vie dei canti” che furono dei poeti e degli uomini prima di noi”.

La Nutrici – Atamante

con: Luca Basville Alessio Butelli Giuseppe Cagnetta Sabrina Gatto Daniela Marretti Enrica Pistolesi Silvia Schiavoni, “Canterò” è musicato da Luca Basville.

Consulenza scientifica:
Giuliana Marchini , Riccardo Zerbetto, Francesco Melani.

L’immagine del manifesto è di Giuseppe Ziemacki elaborazione grafica del manifesto Laura Fei.

Queste le altre tappe:

Roselle (Gr) – Luglio 6 7 8 10 11 12 13 14 15 17 18 19 20 21 22;

Cosa (Orbetello –GR)
Luglio 25 26 27 28 29 31 – Agosto1 2 3 4 6 7 8 9 10 11 13 14 15 Ore 18.00;

5 agosto ore 18.30 Cava di Pescina Sovicille (SI);

16 agosto ore 17.30 Parco di Baratti (LI);

18 agosto ore 2100 Monterotondo Marittimo (GR);
19 agosto ore 18.30 Vescovado di Murlo (SI);

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.7.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    1 mese, 16 giorni, 23 ore, 12 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it