PIOMBINO: ”LA CITTA’ DEI BAMBINI” CRESCE

I bambini si sono presentati ieri con le idee molto chiare davanti ai consiglieri comunali e alla Giunta e hanno mostrato il loro regolamento, i loro progetti e ciò che erano riusciti a realizzare.

I 21 piccoli consiglieri, rappresentanti dei due circoli didattici, hanno presentato tutti gli interventi che nel giro di pochi mesi hanno reso la città sicuramente più vivibile e un po’ più a misura di bimbo.

Dai leggii nel cortile di piazza Dante, alla riqualificazione del giardino pubblico a Riotorto, dal restauro e realizzazione di murales e di mosaici nel cortile interno della scuola dei Diaccioni e ancora creazione di nuove panchine, tinteggiatura delle gradinate, sostituzione del cartello dei divieti nella pistina di pattinaggio, disegno dei giochi a terra e poi la creazione di un percorso odoroso con piante aromatiche lungo il fosso che costeggia la scuola del Perticale.

Sono stati anche installati alcuni segnali turistici con descrizione dei principali monumenti della città, individuati percorsi pedonali per raggiungere luoghi del centro storico partendo dalle scuole elementari di piazza Dante e di XXV aprile.

Print Friendly
Scritto da il 27.6.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA ALLA PRIMA COLATA AFERPI?

    Il 30 Aprile 2016 il presidente di Cevital Issad Rebrab ha annunciato che entro 28 mesi ci sarà la prima colata nella nuova e moderna acciaieria dentro lo stabilimento Aferpi di Piombino.
    Questo importante evento si realizzara quindi

    tra 15 mesi, 7 giorni, 19 ore, 57 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it