BEACH VOLLEY 2002 A GROSSETO

Sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa presso l’ufficio Sport del Comune di Grosseto le tre tappe del calendario di Beach Volley che si giocheranno a giugno, luglio e agosto presso lo stabilimento balneare delle Poste di Marina di Grosseto.
L’assessore allo Sport Gabriele Bellettini ha ricordato come il Comune di Grosseto sia vicino ad eventi sportivi di questo genere che servono oltre che come promozione turistica per la nostra zona, anche come aggregazione per i giovani.
L’organizzazione dei tre Tornei sarà curata dall’Associazione “Volley no stress” di Riccardo e Luca Tinacci.
Il momento tecnicamente più interessante delle tre manifestazioni sarà quello del 17/18 agosto quando gli appassionati del Beach Volley potranno vedere all’opera la coppia italiana di professionisti Chirghi – Mascagna.
Tutti gli incassi dei Tornei saranno devoluti in beneficenza.
Per informazioni o per partecipare contattare l’ufficio Sport del Comune di Grosseto.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.6.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    1 mese, 15 giorni, 17 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it