PIANO LOCALE DI SVILUPPO DELLA VAL DI CORNIA

Venerdi 17 maggio 2002 alle ore 16,30 al Centro di Accoglienza del Parco Archeologico di Baratti a Populonia (LI) sarà presentato il Piano locale di Sviluppo realizzato dall’IRPET (Istituto Regionale Programmazione Economica Toscana) su incarico del Circondario della Val di Cornia.
Questo piano analizza le linee del cambiamento che ha conosciuto la Val di Cornia nell’ultimo decennio e getta le basi di un modello di sviluppo integrato, in grado di valorizzare a pieno le vocazioni produttive e ambientali del sistema locale nel contesto regionale.
Partecipano ai lavori:
Rossano Pazzagli (Presidente del Circondario), Alessandro Cavalieri (dirigente dell’IRPET), Claudio Frontera (Presidente della Provincia di Livorno), Luciano Guerrieri (Sindaco di Piombino), Mauro Grassi (Dipartimento programmazione Economica Regione Toscana) e Paolo Benesperi (Assessore regionale alle Politiche del Lavoro, Istruzione e Formazione).

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.5.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 19 giorni, 3 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it