NUOVI CORSI DI FORMAZIONE AL CIRCONDARIO

da “MAREMMANEWS” del 22/04/02

Val di Cornia: Nell’ambito del piano della formazione professionale in Val di Cornia è uscita la graduatoria integrata del “Bando Multimisura”, attraverso il quale il Circondario finanzia una serie di nuovi corsi che si svolgeranno nei prossimi mesi, aggiungendosi al vasto programma messo in atto con le precedenti edizioni del bando emanato dall’organismo comprensoriale.
Si tratta di un finanziamento consistente, pari a oltre circa 356mila euro, provenienti dall’ob. 3 del Fondo Sociale Europeo, che il Circondario utilizza per qualificare l’offerta formativa in Val di Cornia, puntando su figure e profili professionali in grado di supportare il processo di sviluppo locale, incentrato sulla diversificazione economica, lo sviluppo sostenibile, le nuove tecnologie e la sicurezza del lavoro.
I corsi finanziati in questa edizione, sulla base dei progetti presentati da scuole e agenzie formative nel dicembre scorso, consistono in particolare in tirocini formativi nel settore dei servizi, corsi di informatica per conseguire la patente europea, i corsi per diventare esperti di marketing e nell’e-commerce, corsi rivolti alla sicurezza nelle imprese edili, per imparare il tedesco, per ususfruirre delle opportunità offerte dalle energie rinnovabili.
Inoltre – fatto nuovo rispetto alle edizioni precedenti – il Circondario ha approvato e finanziato una serie di vaucher individuali, cioè di percorsi su misura per laureati finalizzati a sostenere studi di specializzazione avanzata per i giovani.
CONTINUA

Nel complesso le iniziative ammesse al finanziamento corrispondono alle misure europee A.2 (inserimento/reinserimento di giovani nel mercato del lavoro), A.3 (idem per disoccupati di lunga durata), C3 (Formazione superiore), D1 (formazione continua per dipendenti).
I corsi, gratuiti, saranno pubblicizzati nei prossimi mesi con avvisi pubblici dalle scuole e agenzie formative destinatarie dei finanziamenti.
“Prosegue così – afferma il Presidente del Circondario – una coerente strategie formativa, elaborata autonomamente a livello locale grazie alla presenza del Circondario con il concorso dei soggetti rappresentativi del territorio.
Il nostro territorio potrà trarre benefici da questi corsi, che puntano a qualificare il fattore principale dello sviluppo, cioè le risorse umane”.
Per la graduatoria completa o per chi volesse saperne di più, vedere il sito web del Circondario alla voce “formazione professionale” (www.circondariovaldicornia.it).

TITOLO dei CORSI

TIROCINI FORMATIVI NEL SETTORE DEI SERVIZI

CORSI DI INFORMATICA PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA ECDL

LA TECNOLOGIA INFORMATICA PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA

TECNICO CONSULENTE IN E/COMMERCE ESPERTO IN MARKETING

WEB STRATEGIST

IN EUROPA CON IL COMPUTER

LINGUA TEDESCA®

QUALITA’ E SICUREZZA IN AZIENDA

SICUREZZA LAVORATORI EDILI

L’IMPRESA E L’AMBIENTE: LE ENERGIE RINNOVABILI

LE IMPRESE TURISTICHE E LA MONETA UNICA EUROPEA

CUSTOMER MARKETING PER COMMERCIO DI PROSSIMITA’

PROMO TUR SOCIALE IN VAL DI CORNIA

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.4.2002. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    4 mesi, 21 giorni, 7 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it