RIGASSIFICATORE: IL 21 DICEMBRE UDIENZA DEL TAR LAZIO PER LA SOSPENSIVA

Piombino (LI) – Il Tar del Lazio ha fissato l’udienza del ricorso promosso dal Comune di Piombino contro la decisione di installare un rigassificatore in porto: la data individuata è mercoledì 21 dicembre.

«Vista l’importanza del tema e la sua rilevanza in relazione alla sicurezza e all’incolumità pubblica – commenta il Sindaco di Piombino Ferrari – accogliamo con grande favore la prontezza della Magistratura nella fissazione dell’udienza. Ci auguriamo di chiudere la vicenda velocemente con una decisione chiara e univoca in merito».

Ieri rinione anche dei comitati riuniti contro il rigassificatore che hanno annunciato per il 17 dicembre una nuova manifestazione di piazza per dire no al pericoloso impianto.

La decisione è stata presa dai comitati La Piazza, Salute pubblica, Liberi insieme e Gazebo 8 giugno nell’assemblea pubblica al Centro giovani il pomeriggio del 6 dicembre. Il 12 dicembre poi scade anche il termine dato a Snam dal Commissario Giani per presentare il progetto integrativo di ricollocazione della nave in un sito off-shore e quello relativo agli interventi necessari per la dismissione della stessa dal porto di Piombino.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.12.2022. Registrato sotto ambiente/territorio, cronaca, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    67 mesi, 0 giorni, 22 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it