TOSCANA “REGIONE D’ONORE 2022”: GIANI NEGLI USA PER RICEVERE IL PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO

Un momento della cerimonia

USA – La missione a Washington della delegazione toscana, di cui fanno parte il presidente della Regione Eugenio Giani, il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo e il consigliere portavoce dell’opposizione Marco Landi, si è conclusa. E’ calato il sipario sulla trasferta dopo la partecipazione alla 47° serata di Gala della Niaf (National Italia America Foundation),  durante la quale alla Toscana è stato conferito il riconoscimento ‘Regione d’onore 2022’.

Il presidente Giani è intervenuto davanti all’assemblea ed ha ricambiato il dono consegnando al presidente della Niaf Robert V. Allegrini e all’executive vice chairman John F. Calvelli una statua in alabastro bianco di Volterra raffigurante il Pegaso, simbolo della Regione Toscana.

La serata ha visto anche l’esibizione dei bandierai degli Uffizi e la proiezione di un video promozionale dedicato alle bellezze ed alle peculiarità della Toscana.

E’ un grande onore ed è motivo di orgoglio per la Toscana essere stata scelta come ‘Regione d’onore’ – ha detto Giani durante il suo intervento – Ringrazio la Niaf per questo riconoscimento e per la straordinaria opportunità che ci è stata data di costruire e rinsaldare, anche grazie ai contatti maturati in questi giorni. Relazioni che saranno utili in futuro per la nostra regione. La Toscana è terra di bellezza, arte cultura, tradizioni, storia, la terra dove è nato il Rinascimento, dove sono vissuti alcuni tra i più grandi geni, artisti ed intellettuali della storia dell’Occidente. Il nostro legame con gli Usa è più vivo che mai e come testiomonianza di legame questo voglio ricordare il sacrificio dei soldati Usa, che hanno combattuto per liberare la nostra Toscana e l’Italia. Questo legame prezioso ed è nostra inetenzione rafforzarlo sempre di più oggi e in futuro“.

Grazie alla National Italia America Foundation per aver premiato la Toscana come Regione d’onore 2022 – aggiunge il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo – e per averci dimostrato in questi giorni, una volta di più, con quanta attenzione gli Stati Uniti guardano alle opportunità offerte dal nostro territorio. Adesso lavoreremo tutti insieme per dare seguito alle relazioni strette durante gli incontri di questi giorni, a partire dai settori dell’innovazione, della ricerca e delle start up“.

Ringrazio la Niaf – dice inoltre Landiper l’ospitalità e per l’occasione di intervenire a Washington per una Toscana unita nel consolidamento e nello sviluppo delle relazioni culturali, storiche e politiche Italo-Americane. Sono orgoglioso dei nostri connazionali che negli USA dedicano un grande impegno per mantenere questo legame sempre più stretto e incisivo“.

Altre informazioni sulla tre giorni americana qui:

La delegazione toscana negli Usa, l’incontro alla Camera e in Campidoglio

____________________________

NIAF funge, tra le altre cose, anche da voce importante per gli italoamericani a Washington, DC. La Fondazione lavora a stretto contatto con il Congresso degli Stati Uniti, la Casa Bianca, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, l’ambasciata degli Stati Uniti a Roma e l’ambasciata italiana a Washington per promuovere il patrimonio italiano americano e fungere da fondazione educativa bipartisan. Come voce unificata su questioni importanti per gli italoamericani, la Fondazione instaura relazioni con i principali decisori per conto della comunità italoamericana e funge da leader di risorse e pensiero per politici e diplomatici.

Ogni ottobre, in occasione del Mese del Patrimonio Italiano, la NIAF ospita il suo weekend di gala di anniversario, un raduno ampiamente celebrato e atteso annualmente da italiani e italoamericani. Questa celebrazione di tre giorni presenta un programma di degustazioni di vini, proiezioni di film, concerti di livello mondiale e conferenze importanti, che culminano con il Gala dell’anniversario in cravatta nera. Dal 1976, celebrità e personaggi hanno partecipato alla cena dei Black Tie Gala Awards.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.11.2022. Registrato sotto cronaca, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    65 mesi, 6 giorni, 14 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it