LIVORNO: PARTITO BUS IN SUPPORTO ALLA POPOLAZIONE UCRAINA

il bus in preparazione

LIVORNO – È partito lunedì 4 aprile, alle ore 18 da Livorno il bus carico di solidarietà e aiuti per il popolo ucraino organizzato da Autolinee Toscane. Il mezzo viaggerà per tutta la notte per raggiungere nel pomeriggio di domani, martedì 5 aprile, la città di Varsavia in Polonia, dove è allestito il centro di prima accoglienza del popolo ucraino in fuga dai luoghi della guerra.

L’iniziativa, promossa dal Circolo Cral di Livorno, è stata pienamente sostenuta da tutti i circoli territoriali presenti nelle varie sedi aziendali di Autolinee Toscane (Firenze, Grosseto, Siena, Arezzo, Piombino, Pisa, Lucca, Pistoia e Rosignano/Cecina per un totale di oltre 3 mila iscritti), con una raccolta fondi dedicata che ha permesso di raggiungere circa 10 mila euro, tra offerte dei dipendenti e di semplici cittadini; raccolte da iniziative appositamente organizzate e donazioni dai rispettivi fondi cassa dei circoli locali. A questa cifra, l’azienda ha deciso di aggiungere un’ulteriore donazione pari a 11.500 euro a pieno sostegno dell’iniziativa.

Oltre che per le spese di noleggio del mezzo della Luberti Bus e i costi del viaggio di andata e ritorno, la somma raccolta è stata destinata all’acquisto di generi alimentari vari (anche per l’igiene della persona e dei bambini, nonché per gli animali, visto che molte famiglie partono con i propri animali di compagnia e ne hanno bisogno) e tremila euro in farmaci e medicinali che, caricati a bordo del bus, saranno consegnati a Varsavia, in accordo con l’associazione “Ucraina Più – Milano APS” che opera localmente. Si ringraziano anche la farmacia Farneti di Livorno e l’Ipercoop Riotorto di Unicoop Tirreno per l’aiuto e il sostegno.

Alle ore 10 di mercoledì 6 aprile l’autobus ripartirà alla volta della Toscana dall’hub di Varsavia con a bordo alcuni profughi ucraini. L’arrivo è previsto nella giornata di giovedì 7 aprile a Livorno, dove i profughi saranno presi in carico dal personale della Questura di Livorno per lo svolgimento delle necessarie pratiche di accoglienza.

La spedizione umanitaria di Autolinee Toscane è composta da 9 persone tra cui, oltre i volontari dei Cral, anche un medico e un rappresentante dell’associazione ucraina di Rosignano.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.4.2022. Registrato sotto Foto, sociale, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    58 mesi, 21 giorni, 6 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it