SANITÀ ELBA, LANDI: CITTADINI CHIEDONO RISULTATI, NON ATTESTATI O ANNUNCI

Il consigliere Marco Landi

Elba (LI) – “Qualche risultato, pochissime rassicurazioni, molti annunci. Apprezzabile che i vertici della Asl Nord-Ovest e l’assessore Bezzini siano tornati all’Elba per incontrare sindaci e associazioni, ma non abbiamo bisogno di dimostrazioni di attenzione, ma di fatti concreti. La realtà dice che il cronoprogramma del 25 novembre scorso non pare rispettato, non si registrano impegni per incrementare in via definitiva la pianta organica della sanità elbana, nessuna certezza sul potenziamento sulla guardia medica, né d’estate né nelle altre stagioni”.

Così il consigliere regionale della Lega Marco Landi a commento degli incontri tenutisi ieri a Portoferraio tra i sindaci dei comuni elbani e i vertici della sanità locale e regionale.

“Un incontro al quale purtroppo, a causa della contemporanea seduta della commissione regionale Ambiente, non ho potuto partecipare di persona né da remoto, nonostante la richiesta inviata al Comune di Portoferraio. Avrei ascoltato con piacere le sollecitazioni dei sindaci, che peraltro ben conosco, e le risposte di Asl e assessorato, così come avrei chiesto conto del rispetto degli impegni assunti dalla Giunta con la mia proposta di risoluzione collegata al bilancio, approvata ormai 70 giorni fa e a cui la Giunta stessa non può sottrarsi. Purtroppo, nel 2022 e dopo due anni in cui ci siamo giocoforza abituati agli incontri sulle piattaforme internet gli organizzatori non sono riusciti ad allestire una diretta sui social.

Peccato, un’occasione sprecata per le migliaia di elbani che quotidianamente toccano con mano la debolezza della sanità elbana e che sono certo avrebbero gradito seguire l’incontro”, conclude Landi.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.3.2022. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    58 mesi, 21 giorni, 7 ore, 14 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it