PIOMBINO: FERRARI INCONTRA SICMI, I REFERENTI: “IMPEGNATI A RIMANERE SUL TERRITORIO”

Il sindaco Ferrari

Il sindaco di Piombino ha incontrato i referenti di Sicmi Sea Style, l’azienda di cantieristica nautica da tempo presente in maniera importante sul territorio.

“Il Comune è sempre stato vicino all’azienda, sempre pronto a recepirne le necessità e a fare il possibile per abbattere gli ostacoli, esattamente come cerchiamo di fare quotidianamente per tutte le aziende del territorio. – ha spiegato Francesco Ferrari, sindaco di Piombino -. Siamo ben consapevoli delle difficoltà che gli imprenditori si trovano a fronteggiare e, vista l’importanza dell’industria per Piombino, siamo sempre disponibili al dialogo e a farci portavoce del settore, se non a risolvere i problemi quando di nostra competenza”.

“Come azienda, siamo da sempre impegnati a rimanere sul territorio – afferma Pasquale Di Napoli, sales director di Sicmi -: al momento, vista l’imminente necessità di lasciare il capannone che ora è sede della nostra attività, poiché acquistato da terzi, abbiamo deciso di spostare su Carrara le maestranze formate a Piombino con l’unico scopo di mantenerle per ricollocarle quanto prima nella prossima sede nella nostra città: a tale scopo, l’azienda ha attivato un canale con il Mise”.

“L’interlocuzione tra Sicmi e Mise, oltre ad essere utile per l’individuazione della nuova sede e delle risorse necessaire, può aiutare a definire un metodo efficace – conclude il sindaco -. Metodo che, una volta collaudato, potrà essere declinato a favore di altri imprenditori e a soluzione di tutte quelle aree che il nostro territorio può vantare e che possono essere appetibili per tutta una realtà produttiva che qui può insediarsi e crescere. Sarebbe utile, a questo scopo, delineare un percorso con Regione e Governo, come successo per Taranto, che tenga insieme recupero delle aree dismesse, bonifiche e incentivi fiscali per tutte quelle imprese che potrebbero investire sul territorio”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.9.2021. Registrato sotto Economia, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    51 mesi, 16 giorni, 18 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it