SALUTE: WEBINAR “CURARE IL NASO PER CURARE I BRONCHI”

Firenze – La rinosinusite acuta colpisce dal 6 al 15% della popolazione, mentre la forma cronica dall’8 al 15%, nel 25% dei casi le forme con polipi nasali sono collegate all’asma. Soffre di asma circa il 10% dei bambini sopra i 6 anni in Italia.

Rinosinusiti ed asma sono patologie da non sottovalutare: soprattutto in tempo di ritrovata libertà dopo le restrizioni anti-pandemia, è fondamentale gestire la propria malattia partendo dalla cura del naso e delle alte vie aeree per proteggere anche le basse via aeree con una particolare attenzione al paziente pediatrico.

Riconoscere i sintomi della propria patologia, l’importanza di un approccio multidisciplinare e dell’alleanza terapeutica che coinvolge gli specialisti delle alte e basse vie respiratorie (otorinolaringoiatri, pneumologi, immuno-allergologi, pediatri), il paziente, anche bambino e la famiglia per la personalizzazione delle terapie, anche inalatorie che non devono essere interrotte, proteggere il naso e i seni paranasali per proteggere i bronchi  con un’attenzione particolare ai pazienti pediatrici sono i temi protagonisti dell’evento digitale Curare il naso per curare i bronchi: il ruolo fondamentale della terapia aerosolica per curare la rinosinusite cronica con e senza polipi, asma patologie tra di loro connesse che si terrà il prossimo 10 giugno in diretta dalle ore 12.00 sulla pagina facebook di “Un Respiro di Salute” https://www.facebook.com/unrespirodisalute.

L’iniziativa è promossa da Federasma e Allergie Onlus e si inserisce all’interno del progetto “Un Respiro di Salute” campagna educazionale realizzata con il patrocinio di IAR (Accademia Italiana di Rinologia), SIAIP (Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica) e SIMRI (Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili), resa possibile grazie al contributo non condizionato di Chiesi Italia, la filiale italiana del Gruppo Chiesi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.6.2021. Registrato sotto Foto, sociale, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 24 giorni, 0 ore, 41 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it