PIOMBINO: CRESCE FI-UDC CON CINQUE CONSIGLIERI

Scorcio del Comune di Piombino

Piombino (LI) – Il gruppo FI-UDC-CIVICI POPOLARI LIBERALI cresce accogliendo al suo interno i consiglieri Mario Atzeni, Cristina Tomi e Marco Viti, provenienti da altre componenti di maggioranza, ma con un’affinità valoriale ed identitaria al mondo popolare e liberale. Il gruppo sarà composto dai consiglieri Davide Anselmi, Mario Atzeni, Luigi Coppola, Cristina Tomi, Marco Viti.

Un percorso politico che partendo dai territori, focalizza l’attenzione sulle dinamiche provinciali, regionali e nazionali. Esprime l’evidente esigenza di dare forza ad un ambito in cui prevalga la ragione ed il pensiero rispetto ad evoluzioni che hanno come principale obbiettivo il consenso immediato. A fronte di un periodo estremamente difficile per la nostra società, che coinvolge il mondo intero, riteniamo importante stimolare un’azione politica che si focalizzi sulla centralità dell’uomo.

La pandemia globale avrà implicazioni importanti che caratterizzeranno la vita di ciascuno, modificando pesantemente l’assetto sociale e culturale dei prossimi anni. In tal senso, riteniamo che i modelli antecedenti al COVID-19 siano superati a tutti i livelli, e che le Istituzioni hanno il dovere di cogliere questi cambiamenti partendo dai comuni, gli ambiti più vicini alla persona, che possono meglio comprendere quali siano le sue difficoltà ed i suoi problemi e cercare di individuarne le soluzioni.

In molte altre realtà vi sono movimenti simili con l’obbiettivo di rafforzare quelle identità democratiche, che per natura sono predisposte al dialogo ed al confronto scevre da pregiudizi precostituiti. Vogliamo chiarire che questa nostra iniziativa non altera in nessun modo il rapporto con gli altri gruppi consiliari, anzi, stimola l’esigenza di rafforzare il rapporto fra tutte le componenti della maggioranza, andando oltre la naturale rappresentanza delle diverse liste elettorali.

Un nucleo unico ed unito di consiglieri a sostegno del nostro sindaco Francesco Ferrari, che, pur mantenendo le diverse identità, sono state fondamentali per strappare dopo oltre 70 anni il comune alla sinistra ed a tutte le sue declinazioni. Siamo al servizio della coalizione, con l’auspicio che questa nostra esperienza di governo del territorio possa affermarsi per un tempo molto lungo.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.1.2021. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    50 mesi, 26 giorni, 19 ore, 56 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it