SEI TOSCANA: PRESENTATO AI DIPENDENTI IL NUOVO DIRETTORE GENERALE

Mairaghi – Ciotti – Masi

Oggi, 3 marzo 2020, Sei Toscana ha presentato ai propri dipendenti il nuovo Direttore generale che ha assunto l’incarico a partire dal primo di marzo, dopo la nomina da parte del Cda del mese scorso al termine di un’accurata selezione con oltre 70 candidature. Patrizio Ciotti, il nuovo Dg, è un ingegnere che vanta esperienze importanti nel mondo dei servizi pubblici locali avendo ricoperto ruoli di alta direzione in aziende pubbliche e private, in Italia e all’estero, leader nei settori dell’igiene ambientale, del servizio idrico integrato e dell’energia.

Siamo felici di dare il benvenuto all’ingegner Ciotti – dicono il presidente Leonardo Masi e l’amministratore delegato Marco Mairaghi –. Con il suo insediamento completiamo il processo di rinnovamento e rafforzamento del management aziendale che da oggi potrà contare su un profilo di assoluto spessore, pronti ad affrontare una stagione nuova di maggiore stabilità e prospettive. Ciotti ha davanti a sé un lavoro impegnativo, ma che può dare grandi soddisfazioni. Siamo sicuri che la sua professionalità e la sua esperienza potranno contribuire al percorso di crescita intrapreso dalla società che è chiamata a svolgere quotidianamente un servizio fondamentale per il territorio, i suoi cittadini e le sue imprese. Nell’augurare buon lavoro al nuovo direttore generale, rivolgiamo un doveroso ringraziamento al dott. Alfredo Rosini per il lavoro svolto a servizio della società”.

Mi sento innanzitutto di ringraziare l’Amministratore delegato, il Presidente e tutti i componenti del CdA che, conferendomi questo prestigioso incarico, mi hanno onorato della loro fiducia – dichiara Patrizio Ciotti –. Uno dei motivi che mi ha spinto a intraprendere questa nuova avventura è la convinzione che Sei Toscana abbia le caratteristiche, le possibilità e le professionalità per svolgere un ruolo da protagonista nelle importanti sfide ambientali che caratterizzano sempre più il nostro tempo. Mi aspetta un compito tanto impegnativo quanto affascinante: mantenere in ordine uno dei territori considerati fra i più belli al mondo, assicurando all’intero sistema territoriale e istituzionale della Toscana del sud un gestore efficiente e moderno. Sono sicuro che, grazie alla collaborazione con gli amministratori e l’intera struttura societaria riusciremo, insieme, a svolgere al meglio questo importante compito”.

********

Sei Toscana

Sei Toscana è il gestore unico del servizio integrato dei rifiuti urbani nei 104 comuni dell’ATO Toscana Sud (province di Arezzo, Grosseto e Siena e sei comuni della provincia di Livorno). Raggruppa l’esperienza dei gestori operanti nel territorio della Toscana meridionale e si propone l’obiettivo di valorizzare il patrimonio territoriale e ambientale, gestendo il servizio in modo efficiente, efficace e sostenibile. Il territorio servito da Sei Toscana copre circa la metà dell’intera superficie regionale e racchiude 104 comuni (35 aretini, 28 grossetani, 6 livornesi e 35 senesi). Un territorio molto eterogeneo che comprende zone montuose, collinari e marittime, fatto di piccoli borghi, città d’arte, luoghi patrimonio dell’Unesco, parchi e riserve naturali. Un territorio prezioso ed unico in cui la gestione sostenibile dei rifiuti riveste un ruolo strategico ai fini della salvaguardia e della tutela dell’ambiente.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.3.2020. Registrato sotto Economia, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    80 mesi, 2 giorni, 19 ore, 49 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it