IL DUO GAGLIARDI-MORGANTI AL CASTELLO PER LE “DOMENICHE IN MUSICA”

Piombino (LI) – Domenica 26 gennaio alle 16,30  al Castello ultimo appuntamento della rassegna “Domeniche in musica” con il duo Alessandro Gagliardi al pianoforte e Maurizio Morganti al clarinetto. Il Duo eseguirà musiche di Mendelssohn (Romanza senza parole op. 19 n.1 e n. 6, Sonata in Mi bemolle maggiore), Gerard Finzi (5 Bagatelle) e Francis Poulenc (Sonata).

Maurizio Morganti è insegnante, concertista di musica classica, moderna e contemporanea, tecnico della nuova didattica strumentale. La sua nativa passione per la musica lo ha spinto per anni alla ricerca di una visione equilibrata di una grande produzione. Ha tenuto nel corso della sua attività professionale oltre mille concerti ed effettua ininterrottamente tournée internazionali. Ha avuto modo di collaborare con musicisti e compositori di chiara fama. Dal 1990 è direttore del laboratorio artistico musicale di Bibbona, scuola di musica comunale.

Alessandro Gagliardi svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero in qualità di solista, in Duo pianistico e in formazioni cameristiche con strumenti diversi. E’ direttore artistico della rassegna per scuole elementari e medie “Città di San Vincenzo”, del concorso nazionale di esecuzione strumentale “Riviera Etrusca” di Piombino e dei Master Classes estivi in svolgimento da dieci anni nella stessa città. E’ titolare di una cattedra di pianoforte principale e prassi esecutiva e repertorio presso il Conservatorio di musica “F. Morlacchi” di Perugia.

La rassegna è organizzata dall’associazione Etruria Classica e dal Comune di Piombino in collaborazione con Parchi Val di Cornia.

Entrata al concerto: 5 euro. Informazioni ufficio Cultura tel. 0565.63296

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.1.2020. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 23 giorni, 14 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it