SERVIZIO CIVILE: AVVIATI TRE PROGETTI PRESSO IL COMUNE DI PIOMBINO

Piombino (LI) – Sono tredici i volontari che venerdì 13 dicembre hanno iniziato il Servizio civile al Comune di Piombino e che saranno impegnati in tre progetti: quattro per Bibliotec@mica, sette per Contrasto alla povertà, e due per Equi-liberi: il volontario a supporto della disabilità, progetto in collaborazione con l’Asl nord-ovest. 

“Il Servizio Civile – ha dichiarato Simona Cresci, assessora alle Politiche giovanili – è un’importante esperienza di formazione alla cittadinanza attiva e alla partecipazione sociale. Ed è un’esperienza utile anche per il territorio che beneficerà delle idee, delle forze e delle proposte che questi ragazzi impegneranno nel realizzare i progetti”.

I volontari saranno impegnati per 28 ore settimanali in progetti che affrontano tematiche importanti: due sono relativi al contrasto alla povertà culturale ed economica per cui i volontari saranno impegnati nei doposcuola cittadini, in Comune, al Centro Giovani e in biblioteca; l’altro progetto affronterà la tematica della disabilità, con una prioritaria attenzione ai malati gravissimi in dipendenza vitale.

In questo percorso, saranno accompagnati da operatori di progetto formati dalla Regione Toscana e dall’associazione Ape.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.12.2019. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 3 giorni, 19 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it