SERVIZIO CIVILE: AVVIATI TRE PROGETTI PRESSO IL COMUNE DI PIOMBINO

Piombino (LI) – Sono tredici i volontari che venerdì 13 dicembre hanno iniziato il Servizio civile al Comune di Piombino e che saranno impegnati in tre progetti: quattro per Bibliotec@mica, sette per Contrasto alla povertà, e due per Equi-liberi: il volontario a supporto della disabilità, progetto in collaborazione con l’Asl nord-ovest. 

“Il Servizio Civile – ha dichiarato Simona Cresci, assessora alle Politiche giovanili – è un’importante esperienza di formazione alla cittadinanza attiva e alla partecipazione sociale. Ed è un’esperienza utile anche per il territorio che beneficerà delle idee, delle forze e delle proposte che questi ragazzi impegneranno nel realizzare i progetti”.

I volontari saranno impegnati per 28 ore settimanali in progetti che affrontano tematiche importanti: due sono relativi al contrasto alla povertà culturale ed economica per cui i volontari saranno impegnati nei doposcuola cittadini, in Comune, al Centro Giovani e in biblioteca; l’altro progetto affronterà la tematica della disabilità, con una prioritaria attenzione ai malati gravissimi in dipendenza vitale.

In questo percorso, saranno accompagnati da operatori di progetto formati dalla Regione Toscana e dall’associazione Ape.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.12.2019. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    31 mesi, 22 giorni, 10 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it