BANDIERA VERDE CIA 2019. PREMIATO IL COMUNE DI SUVERETO

Il sindaco di Suvereto

Suvereto (LI) – La  Bandiera Verde Agricoltura 2019, è il Premio promosso da Cia-Agricoltori Italiani, giunto alla XVII edizione, che il 12 novembre scorso a Roma nella Protomoteca del Campidoglio è stato consegnato a 16 campioni della nuova agricoltura italiana, scelti in base a specifiche categorie. Assegnati anche 3 riconoscimenti a Comuni rurali virtuosi e 2 Premi speciali.

Jessica Pasquini, sindaco di Suvereto, presente alla cerimonia di premiazione della Bandiera Verde Cia 2019, ha ritirato il premio per il nostro borgo della Val di Cornia.

«Suvereto è un Comune che da tantissimi anni si impegna nella valorizzazione dei prodotti agricoli e dell’agricoltura in generale. Questo riconoscimento dà valore al nostro lavoro quotidiano di cercare un connubio tra sviluppo economico e tutela dell’ambiente. In questo l’agricoltura gioca un ruolo fondamentale».

Per ulteriori info: https://www.ciatoscana.eu/home/premio-bandiera-verde-cia-vince-lagricoltura-che-innova-nel-rispetto-della-tradizione/

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.11.2019. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie, Viaggi & Turismo. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    29 mesi, 14 giorni, 23 ore, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it