BANDIERA VERDE CIA 2019. PREMIATO IL COMUNE DI SUVERETO

Il sindaco di Suvereto

Suvereto (LI) – La  Bandiera Verde Agricoltura 2019, è il Premio promosso da Cia-Agricoltori Italiani, giunto alla XVII edizione, che il 12 novembre scorso a Roma nella Protomoteca del Campidoglio è stato consegnato a 16 campioni della nuova agricoltura italiana, scelti in base a specifiche categorie. Assegnati anche 3 riconoscimenti a Comuni rurali virtuosi e 2 Premi speciali.

Jessica Pasquini, sindaco di Suvereto, presente alla cerimonia di premiazione della Bandiera Verde Cia 2019, ha ritirato il premio per il nostro borgo della Val di Cornia.

«Suvereto è un Comune che da tantissimi anni si impegna nella valorizzazione dei prodotti agricoli e dell’agricoltura in generale. Questo riconoscimento dà valore al nostro lavoro quotidiano di cercare un connubio tra sviluppo economico e tutela dell’ambiente. In questo l’agricoltura gioca un ruolo fondamentale».

Per ulteriori info: https://www.ciatoscana.eu/home/premio-bandiera-verde-cia-vince-lagricoltura-che-innova-nel-rispetto-della-tradizione/

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.11.2019. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie, Viaggi & Turismo. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 3 giorni, 20 ore, 13 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it