GIOVANISÌ, ONLINE IL NUOVO SITO DEDICATO AI GIOVANI

FIRENZE – Dopo 8 anni dalla messa online della prima versione e a 4 dall’ultimo restyling Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, rinnova il suo principale biglietto da visita, il sito (giovanisi.it) che si presenta con una veste grafica ed un infoarchitettura completamente rinnovate.

Il sito – 9.000 articoli pubblicati, 3,5 milioni di utenti unici e più di 17 milioni di pagine viste – è stato ripensato in termini grafici e di user-experience, per rispondere alle nuove esigenze di comunicazione del progetto e premiare le abitudini di fruizione degli utenti, sempre più orientate all’accesso con lo smartphone. In termini strettamente visivi, il sistema di comunicazione è stato semplificato per renderlo più immediato.

La nuova struttura, mette al centro ancora di più le 7 aree del progetto (Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare impresa, Lavoro, Studio e Formazione, Giovanisì+) grazie a un menù di navigazione semplice ed immediato, che rimane sempre consultabile nella parte superiore con il bottone Opportunità.

Nelle pagine dedicate è possibile seguire lo stato dell’arte ed avere le principali informazioni dei numerosi bandi promossi dal progetto regionale. I bandi non sono solo atti, ma anche storie, ed è per questo che il collegamento ad Accènti, il blog con le storie dei giovani che hanno beneficiato delle opportunità di Giovanisì (ad oggi oltre 300mila) è visibile nelle pagine di ogni area.

Una delle novità principali, che sottolinea la dimensione ancora più multimediale e 2.0 del sito, è la presenza di una Social Wall in homepage dove sono evidenziati gli ultimi post e video dalla pagina Facebook e dal profilo Youtube di Giovanisì.

Dalla sezione Libreria sono scaricabili tutti i volumi della collana “I libri di Giovanisì”, oltre ad alcune tesi di laurea sul progetto realizzate negli anni. C’è poi una sezione dedicata alle news, dove vengono raccolte tutte le notizie riferite alle opportunità e alle attività del progetto. Le più importanti, vengono messe in evidenza nello slider in homepage.

Scorrendo l’homepage si trovano poi due box: uno dedicato a tutte le attività di Giovanisì sul territorio (dalla toscana alla dimensione europea), l’altro alle opportunità del programma europeo Garanzia Giovani, i cui interventi affiancano in Toscana quelli del progetto Giovanisì.

Dal 2011 ad oggi Giovanisì ha realizzato oltre 90 eventi informativi. Adesso è possibile riviverli nella timeline in homepage dove si trovano pagine contributi e notizie con foto e video delle iniziative realizzate e gli annunci di quelle da realizzare.

Infine, è possibile ricevere gli aggiornamenti e le novità di Giovanisì iscrivendosi alla newsletter (che ad oggi conta oltre 35mila iscritti) ed iscriversi al blog che consente agli utenti – con la moderazione della redazione di Giovanisì – di pubblicare notizie, opportunità ed eventi di interesse giovanile sul territorio toscano gratuiti.

Il progetto Giovanisì è gestito e coordinato da un ufficio dedicato che ha sede a Firenze, presso la Presidenza della Regione Toscana. Sul territorio è possibile ricevere informazioni sulle opportunità del progetto regionale anche nei centri per l’impiego.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.9.2019. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    29 mesi, 12 giorni, 13 ore, 36 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it