AL VIA LA RASSEGNA FUSIONI CON IL CONCERTO IN CITTADELLA ORT ATTACK

Orchestra Ort

Piombino (LI) – Al via anche quest’anno la rassegna Fusioni Piombino Festival, che nasce grazie alla collaborazione tra la Fondazione Orchestra della  Toscana, l’Amministrazione Comunale, le forze vive presente nella città nel suo territorio e il prezioso sostegno di Fondazione Livorno. Musica, tanta musica, di generi diversi classica, jazz, rock e lirica si incontra e incrocia in luoghi e architetture ricche di storia e memoria (dagli antichi Etruschi alla modernità industriale).

Per la terza edizione del cartellone piombinese, l’Orchestra della Toscana è presente con due appuntamenti musicali, in due diversi luoghi del territorio.

Per il primo  appuntamento, giovedì 11 luglio ore 21.30, l’ORT animerà la Piazza Cittadella di Piombino con una delle sue formazioni cameristiche, che negli ultimi mesi sta girando la Toscana, ospite di molte rassegne: l’ensemble ORT Attack.

Nato nel 2018 da un’idea del primo violoncello Luca Provenzani, questo gruppo da camera si prefigge l’obiettivo di far musica con il massimo entusiasmo; è composto da musicisti dell’ORT uniti da un senso di appartenenza e amicizia. Da questo contesto ne scaturisce quindi una proposta musicale vivace ed energica, come il programma proposto dal titolo “Emozioni in musica”.

E sarà proprio una carrellata di emozioni: partendo dalle note di Vivaldi per giungere alle sonorità cinematografiche di Morricone, ai suoni sudamericani di Piazzolla e alle visioni musicali di Sollima. Tutto attraverso le corde del violoncello, che risuona protagonista nelle esecuzioni delle due prime parti dell’ORT, Luca Provenzani e Andrea Landi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.7.2019. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    26 mesi, 20 giorni, 13 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it