CAMPIGLIA: TICCIATI “RIPARTIAMO DAGLI ERRORI FATTI”

veduta del Palazzo Comunale di Campiglia

Campiglia M.ma (LI) – Riportiamo integralmente una nota del Candidato Sindaco a Campiglia M.ma Alberta Ticciati sulle prossime elezioni amministrative e sull’operato del PD sul territorio.  Nel frattempo Venerdì 29 marzo alle 21, nella saletta “La Pira” della delegazione comunale di Venturina, il candidato sindaco Nicola Bertini e i rappresentanti della lista proporranno alla cittadinanza la loro denuncia sulle diverse situazioni di criticità, e sulle loro possibili soluzioni. Buona lettura.

__________________________________

CAMPIGLIA: TICCIATI “RIPARTIAMO DAGLI ERRORI FATTI”

Alberta Ticciati

«La partita che si giocherà il prossimo 26 maggio sarà una partita importante per questo territorio e non è sufficiente invocare il cambiamento, un concetto richiamato troppe volte e spesso vuoto di significato. I programmi non si possono slegare dai valori che li fondano, e quelli sui quali si radica la nostra piattaforma sono quelli dell’inclusione sociale, della solidarietà, della centralità della persona, valori di centro sinistra, che si differenziano nettamente da quelli che orientano e sottostanno ai programmi delle liste Gruppo 2019 e Marconi che sono, invece, di estrema destra e di centro destra.

Io mi candido partendo da qui, senza rinnegare il mio percorso politico ed Amministrativo, ma ripartendo dagli errori fatti, con umiltà ma anche con coraggio e convinzione che ciò che di buono è stato fatto va riconosciuto, valorizzato e portato avanti. Penso alle scelte con le quali abbiamo destinato una parte importante del bilancio Comunale ai servizi e a politiche tese a mettere al centro la persona, penso alla volontà politica tradotta in risorse ed azioni volte a supportare i più deboli, a chi si trova in difficoltà, per garantire a tutti la possibilità di condurre una vita autonoma e dignitosa, penso all’attenzione alla scuola non soltanto attraverso le risorse economiche, ma anche alla costruzione di progetti formativi efficaci e alla costante presenza nella vita educativa di questa comunità, penso alla valorizzazione delle nostre aree pubbliche, penso ai numerosi interventi artistici e culturali eseguiti grazie alla preziosa collaborazione con l’Accademia delle Belle arti di Firenze, alle numerose iniziate culturali e ricreative organizzate dal Comune e a tanto altro ancora.

Certo molto è ancora da fare, maggiore attenzione deve essere rivolta alle frazioni, al supporto del lavoro e al favorire opportunità di sviluppo, leva imprescindibile per la sopravvivenza e la crescita di un territorio, più incisiva deve essere la capacità dell’Amministrazione di comunicare la propria azione ai cittadini. Grazie alla fiducia di tante persone oggi costituite nel comitato Agorà che hanno scelto attivamente di accompagnarmi in questo difficile e faticoso lavoro di presentazione alle prossime elezioni, grazie ad un PD che ha scelto con le Primarie il proprio candidato Sindaco e la piattaforma politica da cui ripartire, approvando con generosità questa forma di apertura sostanziale e attiva ai cittadini del nostro Comune, ai Socialisti Italiani che hanno deciso di sostenermi in questo complesso percorso, grazie perché in questo modo siamo in grado di presentarci con chiarezza di fronte all’elettorato, in netta contrapposizione rispetto ai nostri avversari.

Per i valori e i principi, per le proposte, per le forme e credo anche per le persone che saremo in grado di mettere in campo. Avanti allora, senza polemiche concentrati sul nostro progetto politico e sul confronto con i cittadini».

Alberta Ticciati
Candidato Sindaco a Campiglia M.ma

 

_____________________________________

IL GRUPPO 2019 ORGANIZZA INCONTRO SUL DEGRADO

Il logo del gruppo “Campiglia 2019”

Il degrado, lo scarso decoro, tante zone ormai quasi all’abbandono. È il tema della prossima iniziativa del Gruppo 2019, la lista civica che, nel Comune di Campiglia Marittima, parteciperà alle prossime elezioni amministrative di maggio.

Venerdì 29 marzo alle 21, nella saletta “La Pira” della delegazione comunale di Venturina, il candidato sindaco Nicola Bertini e i rappresentanti della lista proporranno alla cittadinanza la loro denuncia sulle diverse situazioni critiche e la possibilità di adottare proposte e rimedi per giungere a qualche soluzione. L’incontro nasce dopo una verifica sul territorio che trova riscontro nel programma inserito nel sito del gruppo (www.gruppo2019.it) e nella realizzazione di un video di cinque minuti che documenta, attraverso le immagini, il degrado e la scarsa cura che purtroppo rimangono nonostante la tardiva e molto elettorale attività promossa in questi giorni dalla giunta comunale nelle diverse aree pubbliche.

Secondo l’abitudine del gruppo all’introduzione seguirà un dibattito dal quale la lista civica trarrà ulteriori indicazioni per definire e migliorare il proprio programma elettorale.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.3.2019. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 11 ore, 27 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it