VIABILITÀ DA BOLLINO ROSSO, CODE TUTTO IL FINE SETTIMANA

Piombino (LI) – Rischio code sul viale di accesso a Piombino per un guasto a una nave da 250 auto. L’alto afflusso di veicoli atteso per questo fine settimana sommato ai possibili ingorghi di macchine che non potranno imbarcarsi sul traghetto danneggiato, potranno causare infatti code di 5/6 km nella giornata di sabato 30 giugno. L’Autorità Portuale ha comunicato che la situazione verrà tamponata con un altro traghetto  più piccolo, mentre  le auto che non riusciranno a partire verranno smaltite sulle altre navi.

La Polizia municipale ha messo a punto un programma per ridurre il più possibile i disagi. Previste infatti due postazioni per eventuale distribuzione di acqua, di concerto con la Protezione civile, una alla rotatoria Sol e una a Fiorentina all’altezza dell’azienda Marvin. L’associazione CB Mari e Monti aiuterà i vigili urbani nella viabilità.

In particolare saranno coperte le postazioni di via Via Pisacane e Via Portovecchio per facilitare l’uscita dal centro; la bretellina di Viale Unità d’Italia che conduce al porto;  Viale Unità’ d’Italia e Via Medaglie d’Oro della Resistenza per facilitare chi dal centro vuole recarsi verso l’ospedale o la zona nuova, Montemazzano;  rotatoria della SOL per lasciare libero il transito da Via Jonta a Via della Pace;  rotatoria Capezzolo per facilitare l’ingresso da Loc. Gagno verso Via Provinciale e smaltire l’uscita di coloro che transitano su Via Provinciale; rotatoria Terre Rosse;  svincolo S.P. 40 con la S.S. 398 per facilitare il deflusso verso la S.S. 398 e non chiudere l’uscita verso la S.P. 40

Se ci fossero delle emergenze da gestire, è  stato avvertito della criticità  il responsabile del 118 Val di Cornia, il dott. De Stefano, che diramerà notizia alle associazioni presenti sul territorio di transitare in entrata alla città su Via Provinciale – Via Jonta – Via della Pace.

Sabato pomeriggio e la mattina di domenica sarà aperta inoltre la strada nuova interna che attraverso l’area industriale per consentire il passaggio dei mezzi di emergenza, soccorso, vigili del fuoco polizia, entrando dalla portineria di Ischia di Crociano.

I disagi potrebbero estendersi anche alla raccolta della nettezza urbana per le difficoltà che potrebbero verificarsi alla circolazione dei mezzi dedicati alla raccolta e al trasporto dei rifiuti ed al ritiro degli ingombranti nel Comune. Sei Toscana è comunque già a lavoro per gestire e monitorare la situazione insieme alle autorità preposte al fine di evitare per quanto possibile situazioni di difficoltà ai cittadini.

Fonte: Comune di Piombino

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.6.2018. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 18 giorni, 9 ore, 18 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it