LIBRI: UN THRILLER IN SALSA TOSCANA CON “PARALLELO”

La copertina del libro

La copertina del libro

Piombino (LI) – Abbiamo intervistato lo scrittore livornese Mario Bosco che ha ambientato il suo primo libro, un thriller horror intitolato “PARALLELO”, nel territorio della Val di Cornia e di Piombino, dove imperversa un serial killer mascherato che uccide le sue vittime in modo efferato, seguendo un piano premeditato.

Protagonista del libro è Richard, un fotoreporter francese di origini italiane, che si ritroverà suo malgrado coinvolto nella follia di un killer, quando il misterioso assassino uccide la sua ragazza, e per lui da quel momento diventerà quasi impossibile uscire dalla spirale prodotta da altri omicidi.

1) Come mai, per questo suo primo libro ha scelto il genere thriller-horror?

Il thriller è sempre stata una mia passione da molti anni, nata leggendo e guardando molti film del genere, in particolare mi hanno colpito i primi film di Dario Argento, e per la letteratura alcuni maestri stranieri del genere. Fino a questo momento non avevo ancora pubblicato niente, ma questo romanzo è nato cinque anni fa, perché dopo averlo scritto come bozza, non riuscivo a trovare qualcuno che dasse al testo il giusto valore e quella marcia in più che trasforma un “semplice” thriller, in un libro di successo tarato sugli attuali gusti del pubblico.

2) Perché ha scelto di ambientare la storia nella provincia di Livorno?

Nella provincia di Livorno sono stati scritti e girati film legati alla “fabbrica” e al disagio sociale. Io invece ho voluto dare rilievo a questo territorio, visto anche la fase storica che questo sta attraversando, e nonostante il genere horror, se farà il successo che spero, fa conoscere i nomi di luoghi poco noti al pubblico se non per storie “siderurgiche”. Tra omicidi e scene d’azione, ho descritto questa terra e gli ho dato una sua visibilità fuori dal classico cliché “operaio”.

3) Nonostante la ovvia fatica, ti sei divertito a scrivere questo libro?

Mi sono divertito molto, perché sono riuscito a trasformare la mia passione in qualcosa di concreto, che si realizzerebbe per me nello scrivere libri. Se questa mia opera sarà apprezzata, questo sarà di ulteriore stimolo per me per realizzare altri romanzi principalmente di questo genere.

4) Quali sono gli ingredienti per fare una buona storia horror?

A mio parere una buona storia horror deve celare fino in fondo il vero volto dell’assassino, e questo stimola il lettore a proseguire nel romanzo. Un altro ingrediente sta nella descrizione delle azioni efferate.

5) Perché il libro si intitola “Parallelo”?

Questo non lo posso dire, perché si deve scoprire solo leggendo il libro.

6) Dove può essere acquistato il suo nuovo libro?

“Parallelo” è attualmente disponibile solo in formato digitale, e quindi può essere letto attraverso PC, telefonini ed E-reader. Il libro è scaricabile dai principali negozi on line di editoria (IBS, Amazon, Mondadori store, Google Book, eccetera), scaricabile al prezzo simbolico di circa tre euro. Su YouTube ho caricato anche un video di presentazione che invia l’utente ai link di acquisto.

7) E a quando l’edizione cartacea?

Per quanto riguarda il cartaceo, prima di mandarlo in stampa, sto valutando se è il caso di farne, o meno, un’altra edizione. Per questo risponderò a tutti coloro che dopo aver comprato il mio libro mi contatteranno su Facebook per farmi sapere cosa pensano della mia “opera prima”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.10.2017. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 17 giorni, 18 ore, 13 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it