PIOMBINO: ENTRO IL 3 MARZO LE OSSERVAZIONI PER POGGIO ALL’AGNELLO

Piombino (LI) – Sono tre per adesso le osservazioni giunte in redazione per la contestata Variante Urbanistica di Poggio all’Agnello, che prevede il cambio di destinazione d’uso di buona parte della Residenza turistica alberghiera sita a Populonia Stazione. La variante prevede infatti la trasformazione del 40% del complesso turistico ricettivo di Populonia in 108 appartamenti destinati alla vendita.

Con la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 155 del 16.12.2016 è stata adottata la “Variante urbanistica ai vigenti Piano Strutturale d’Area e Regolamento Urbanistico per il complesso ricettivo di Poggio all’Agnello”, ai sensi dell’art. 30 della LR n. 65/2014, e tutti gli elaborati costituenti la Variante sono consultabili sul sito istituzionale all’indirizzo www.comune.piombino.li.it e nei link sottostanti al termine di questo articolo.

Chiunque ha la facoltà di prenderne visione dei documenti, e di presentare, in duplice copia, le proprie osservazioni fino al 3 marzo 2017 (quelle che perverranno oltre detto termine, non saranno prese in considerazione perché tardive). Tutte le osservazioni, presentate ai sensi dell’art. 32 della LR n.65/2014, dovranno essere indirizzate al Settore Programmazione Territoriale ed Economica del Comune di Piombino.

PREMI SUL LINK PER SCARICARE IL DOCUMENTO (ricordiamo che va presentato al protocollo o inviato al Comune in duplice copia):

Osservazioni variante Poggio all’Agnello 2017 (Formato .doc)

________________________________________

MODALITA’ D’INVIO (entro e non oltre il 3 Marzo 2017):

Questa, e le altre osservazioni che chiunque voglia inviare al Comune di Piombino, dovranno essere indirizzate “al Settore Programmazione Territoriale ed Economica del Comune di Piombino” e dovranno pervenire entro e non oltre il 3 Marzo 2017  nelle seguenti modalità e in duplice copia:

– Consegna a mano: presso il protocollo del Comune di Piombino

– Email certificate: comunepiombino@postacert.toscana.it (Posta certificata)

– Fax: 0565 63290 (conservare la ricevuta di OK all’invio e chiamare il protocollo al 056563284 per avvenuta ricezione)

– Raccomandata: Comune di Piombino – Via Ferruccio n° 4, 57025 Piombino (LI)

Come sempre provvederemo ad inviare anche noi copia del documento tramite PEC redazionale all’amministrazione comunale.

______________________________

PER CHI VUOLE SAPERNE DI PIU’ SULLA VARIANTE DI POGGIO ALL’AGNELLO (PIOMBINO):

Documenti

Variante al Piano Strutturale d’Area e al Regolamento urbanistico per il complesso ricettivo di Poggio all’Agnello. Avvio del procedimento ai sensi dell’art. 17 della L.R. 65/2014.

Documento di avvio del procedimento art.17 L.R.65/2014

Consiglio Comunale 12/12/2016

Proposta di delibera di Consiglio Comunale del 12/12/2016 della variante al Piano strutturale d’area e al regolamento Urbanistico per il complesso ricettivo di Poggio all’Agnello

Relazione illustrativa quadro conoscitivo norme tecniche di attuazione (PS d’area e RU)

VERSIONE MODIFICATA A SEGUITO DELL’EMENDAMENTO presentato dal gruppo PD nella seduta del Consiglio Comunale del 16.12.2016″

Variante semplificata al Piano Strutturale d’area e al regolamento Urbanistico per il complesso ricettivo di Poggio all’Agnello.
Relazione illustrativa/Quadro conoscitivo, Norme tecniche di attuazione.

“Proposta di delibera di Consiglio comunale del 16.12.2016 della Variante al Piano strutturale e al Regolamento urbanistico per il complesso ricettivo di Poggio all’Agnello” delibera n.155 del 16/12/2016

AVVISO PUBBLICO DI ADOZIONE DELLA VARIANTE ai sensi dell’art. 30 della LR n.65/2014 a rettifica dell’avviso di adozione già pubblicato sul BURT n. 3 del 18.01.2017.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.3.2017. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 19 giorni, 4 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it