LA VAL DI CORNIA “MAGLIA NERA” DEGLI AVVIAMENTI AL LAVORO

lavoro-neroPiombino (LI) – Gli avviamenti al lavoro registrati nel Centro per l’impiego di Piombino sono stati, nel secondo trimestre 2016, 4.373². Un dato basso rispetto a quelli registrati in tutti gli anni precedenti a partire dal 2010, quando erano stati 5.057 che inoltre si ricollega al recente comuicato di Confesercenti e CNA sul lavoro sommerso in questo territorio.

Tra il secondo trimestre 2015 e il secondo trimestre 2016 si è verificata una diminuzione dell’ 11,33%. Tutte le tipologie di contratto hanno performance negative eccettuate l’apprendistato e la somministrazione (lavoro interinale):

– Le fasce di età più penalizzate sono state quella compresa tra 25 e 34 anni e quella tra 35 e 44 anni;

– La pubblica amministrazione, il commercio, le attività manifatturiere, l’agricoltura i settori in cui la diminuzione è stata maggiore.

Pur attenuando il secondo trimestre i dati più negativi del 1° trimestre, nel 1° semestre complessivamente preso si ha una diminuzione degli avviamenti pari al 17,05% (-1.400 unità):

Questo dato permette di capire meglio ciò che ha scritto l’ Istituto Regionale Programmazione Economica Toscana nella sua pubblicazione ToscanaNotizie flash LAVORO del 29 settembre 2016, dedicata alle dinamiche occupazionali del 1° semestre 2016, dove collocava la Val di Cornia, per quel che riguarda gli avviamenti al lavoro, tra le zone molto inferiori alla media Toscana, che ha segnato nel primo semestre 2016 una diminuzione dell’ 11,8%, Quel molto inferiore alla media toscana aveva, appunto il valore del -17,05%.

N.B. Per avviamenti al lavoro si intendono le comunicazioni di avviamento al lavoro pervenute ai Servizi per l’impiego da parte di aziende toscane. Tutti i datori di lavoro pubblici e privati, come previsto dalla legge finanziaria 2007 (L.296/2006) sono tenuti a comunicare ai Servizi per l’impiego competenti l’avvio di un rapporto di lavoro. In un determinato arco temporale uno stesso soggetto può essere interessato da più di un avviamento per cui si possono rilevare più avviamenti relativi allo stesso lavoratore.

I dati sono tratti dal Sistema Informativo Lavoro della Regione Toscana. Le tabelle possono essere consultate sul sito “Stile Libero News” a questo indirizzo:

http://www.stileliberonews.org/continua-calo-degli-avviamenti-al-lavoro/

Articoli correlati:
Nel 2016 sempre meno avviamenti al lavoro

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.11.2016. Registrato sotto Foto, sociale, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 22 giorni, 9 ore, 21 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it